Colpo esterno in chiave playoff per il Cus Unime sul parquet dell’Ad Maiora Ragusa

Gretel Dominguez, photo Vincenzo Nicita Mauro
Gretel Dominguez, photo Vincenzo Nicita Mauro

Ottiene una vittoria importante il Cus Unime a Ragusa contro una diretta concorrente per l’accesso ai play off. Avvio balbettante per le ragazze di Mara Buzzanca, che non trovano subito il filo del gioco e nel primo quarto sono costrette ad inseguire. Lo spartito della gara cambia dalla seconda frazione, quando le ospiti cominciano a prendere le misure alle avversarie e passano definitivamente in vantaggio. Alla terza sirena il margine a favore delle universitarie è ancora limitato (38-32), ma le padrone di casa trovano il canestro con sempre maggiore difficoltà e progressivamente si spengono sotto i colpi di Dominguez, Kramer e Grillo. Solo 4 punti per l’Ad maiora nel parziale conclusivo e Cus che dilaga fino al +20 finale.

Ad maiora Ragusa – Cus Unime 36-56 (14-13; 25-27; 32-38)

Ad maiora: Battaglia 12, Spata 4, Guastella C. 4, Fazio, Sammartino 2, Ragusa 3, Barone, Mazza 2, Di Martino, Mazzone 9, Massari, Guastella V. All. Leggio.

Cus: Melita, Kramer 15, Schipani, Scardino 2, Dominguez 16, Grillo 13, Raffaele 2, Ingrassia 3, Cosenza, Cascio 5. All. Buzzanca.

Arbitri: Brugaletta e Esposito.