Conferme in blocco per Ragusa: Valerio, Gorini, Consolini, Spreafico, Formica e Ndour restano alla Passalacqua

Passalacqua Ragusa
Passalacqua Ragusa

Una squadra competitiva ed un gruppo unito, confermato nei suoi 6 decimi. Continueranno a vestire la casacca biancoverde anche per il prossimo anno: Lia Valerio; le azzurre Gaia Gorini, Chiara Consolini, Laura SpreaficoAlessandra Formica, e Astou Ndour. Quest’ultima una delle atlete comunitarie (e non solo) più prolifiche e importanti della passata stagione. Valerio, ormai autentica bandiera della società, oltre a grande attaccamento ai colori sociali, lo scorso anno ha dimostrato di essere un’arma tattica sempre di grande importanza, che il tecnico può sfruttare in diverse situazioni di gioco.

Le quattro nazionali sono tutte impegnate proprio in queste settimane con la maglia azzurra della nazionale di coach Capobianco nel percorso di avvicinamento a EuroBasket Women 2017, in programma dal 16 al 25 giugno in Repubblica Ceca.

Astou Ndour, a differenza dello scorso anno, sarà affiancata da due americane e potrà continuare nel percorso di crescita personale ed atletico anche per avere risolto alcuni problemi fisici alla caviglia grazie ad un recente intervento. “È un piacere poter rimanere a Ragusa – ha detto la forte lunga naturalizzata spagnola – qui mi sono sentita subito bene e mi sento a casa, tutto l’ambiente è favoloso. A tutti i tifosi che ci seguono e che stanno già  preparandosi per il prossimo anno voglio promettere che staremo tutte unite per lottare sempre e fare il meglio possibile, sperando di raggiungere ciò che manca ancora al Club. Mando un forte abbraccio a tutti, forza Ragusa: anche io sono biancoverde”.

Da parte sua, il capitano Lia Valerio assicura: “Molti elementi sono stati riconfermati e in Italia sono tra i migliori nel loro ruolo. Credo che l’intento sia quello di costruire un nucleo affiatato e affidabile per iniziare a lavorare partendo da una base la cui costruzione è stata avviata in precedenza. Per le nuove giocatrici sarà più semplice inserirsi in un sistema in parte collaudato e potranno rapidamente trovare il modo di mostrare le loro qualità. Sono certa che lavorando con umiltà e disponibilità saremo pronte per affrontare la stagione nel migliore dei modi. Per quanto mi riguarda, sono ancora una volta orgogliosa e onorata di avere l’occasione di far parte del gruppo che affronterà il prossimo campionato”.