Costa d’Orlando Basket e Trapani in amichevole, ecco i risultati del test

Costa d'Orlando e Trapani in amichevole

Parziali: (24-16; 13-14; 20-8; 24-20)

2B Control Trapani: Goins 9, Basciano 2, Dosen, Spizzichini, Ceparano, Tartamella 2, Mollura 13, Amici 11, Corbett 29, Pianegonda 3, Nwohuocha 12, Bonacini. Allenatore: Daniele Parente. Assistente: Fabrizio Canella.

Costa D’Orlando: Ferrarotto 5, Ciccarello, Perez 4, Teghini 6, Bolletta 2, Crusca 6, Riccio 18, Spasojevic, Avanzini 15, Arto. Allenatore: Giuseppe Condello. Assistente: Francesco Trimboli.

Arbitri: Cappello e Fiannaca.

QUI COSTA

Buona la prima uscita stagionale per la Costa d’Orlando Basket. Gli uomini di coach Condello, nella serata di ieri, hanno affrontato a Palermo la Pallacanestro Trapani, compagine militante nel torneo di A2.

I biancorossi del presidente Giuffrè hanno mostrato cose interessanti, tenendo testa ad un avversario di caratura superiore Da segnalare un piccolo infortunio al ginocchio per Perez, che comunque non dovrebbe avere gravi conseguenze.

I due coach hanno deciso di riazzerare il punteggio al termine di ogni quarto. La Costa ha retto bene il confronto in avvio, riuscendo anche a portare a casa la seconda frazione di gioco. Trapani è invece uscita fuori nel terzo parziale, mentre il primo e l’ultimo quarto sono stati molto equilibrati.

Per coach Condello un buon test per avere un primo responso dopo i carichi di lavoro di questi ultimi giorni.

QUI TRAPANI

Seconda amichevole stagionale per la 2B Control Trapani. I granata hanno affrontato questo pomeriggio sul campo neutro del Pala Don Bosco di Palermo il Costa D’Orlando, formazione che milita nel campionato di Serie B. Al termine di ogni quarto, le due panchine hanno deciso di azzerare il punteggio. Trapani ha vinto tre delle quattro frazioni di gioco, mentre Costa D’Orlando ha avuto la meglio nel secondo quarto.

Inizio di gara caratterizzato da un buon ritmo in campo per entrambe le fazioni. Dopo 4 minuti coach Parente, a causa della tripla di Riccio, decide di chiamare un minuto di sospensione (7-11). Alla ripresa del gioco, Trapani è produttiva con Corbett, Goins e Amici, e si porta avanti nel punteggio (6’ 12-11). Coach Condello alterna la difesa a zona 1-3-1, ma Trapani riesce ad andare a segno con Goins e Mollura. Al 10’ 24-16.

Seconda frazione di gioco equilibrata con Trapani che va a segno con Corbett e Nwohuocha. Al 7’, sul punteggio di 11-9, si registra l’infortunio della guardia del Costa d’Orlando Perez che non entrerà più in campo. Gli orlandini si rendono pericolosi con Avanzini e Riccio e riescono a conquistare la frazione con il punteggio di 13-14

Avvio sprint per i granata con Basciano, Corbett e Nwohuocha che piazzano il parziale di 6 a 0 nei primi minuti del terzo quarto. Costa D’Orlando cerca di rientrare con Ferrarotto e Riccio, ma le triple di Corbett portano il punteggio sul 14 a 8 (5’). Trapani stringe le maglie in difesa e grazie ai canestri di Mollura, Tartamella e ancora Nwohuocha vince il quarto 20-8.  

L’ultima frazione è molto equilibrata con Trapani che trova la via del canestro con Amici e Corbett. Costa D’Orlando però è lucida e precisa dalla lunga distanza e coach Parente decide di chiamare un minuto di sospensione al 5’ sul punteggio di 9 a 11.  Alla ripresa del gioco Corbett e Amici puniscono la difesa orlandina e Trapani riesce così a vincere anche l’ultimo quarto: 24-20 il finale.