Costa d’Orlando promossa in Serie B, ma già con l’incognita PalaValenti

Lo ha dichiarato oggi il presidente dell'Irritec Costa d'Orlando Mauro Giuffrè durante Tempi Supplementari di Radio Zammu

La Costa d'Orlando festeggia la promozione al PalaTerme di Montecatini

Il presidente dell’Irritec Costa d’Orlando Mauro Giuffrè è stato ospite telefonico di Tempi Supplementari, programma di approfondimento sportivo di Radio Zammu, intervistato da Chiara Borzì durante la parentesi dedicata alla pallacanestro a cura di Siciliabasket.

ASCOLTA L’INTERVISTA INTEGRALE https://www.mixcloud.com/radiozammu/costa-dorlando-promossa-in-serie-b-il-commento-del-presidente-mauro-giuffr%C3%A8/

Le formazione siciliana è rientrata oggi da Montecatini, città in cui si sono giocati gli spareggi Nazionali che hanno permesso alle formazioni seconde qualificate al turno Nazionale di gareggiare per un posto in Serie B. Oltre la Costa d’Orlando anche Janus Basket Fabriano ha strappato il pass per la terza serie nazionale.

C’è felicità per questa vittoria in casa Costa, ma anche la prima incognita per il futuro legato al PalaValenti casa che il prossimo potrebbe “star stretta” ai bianco rossi. “La struttura – ha spiegato Giuffrè – è omologata per 100 posti, ma in B ne servono almeno 500. Dovremo trovare una soluzione sapendo già che il PalaFantozzi è occupato dall’Orlandina e la sua società satellite, la Nuova Agatirno, ma vedremo di dialogare con i ragazzi della Betaland, con cui siamo in ottimi rapporti, per cercare di trovare insieme una soluzione“.

La Costa pensa già al mercato e nuova programmazione, come confermato dal patron Mauro Giuffrè nell’intervista odierna https://www.mixcloud.com/radiozammu/costa-dorlando-promossa-in-serie-b-il-commento-del-presidente-mauro-giuffr%C3%A8/