“Credo nella realtà del Panormus Basket”. Jacopo Bruno firma con i palermitani in C Silver

Jacopo Bruno
Jacopo Bruno è il nuovo playmaker di Panormus Basket per il prossimo campionato di Serie C Silver. La società biancorossa ufficializza così la prima new entry a disposizione del confermato coach Rosciglione, e non una caso dal momento che il play palermitano classe 1997 è reduce dalla straordinaria stagione in Serie C Gold con il Green Basket Palermo, conclusasi con la vittoria del campionato e la promozione in Serie B, portando in dote alla formazione biancoverde 24 presenze, 4.8 punti di media a partita, ma soprattutto tanto agonismo e reattività alle spalle del veterano Matias Dimarco.
Jacopo Bruno con la casacca del Green Basket Palermo
Tutta la trafila nel settore giovanile dell’Aquila Palermo, per poi esordire in Serie B nella stagione 2015/16. Quindi la prima stagione da protagonista in Serie C con la maglia della Eagles Palermo, sfiorando al termine della stagione 2017/18 la promozione in Serie B, stregata soltanto agli spareggi di Ferentino. In quella stagione 32 presenze per lui e ben 8.3 punti di media. L’anno successivo la prima, e finora unica, esperienza lontano dalla Sicilia con la maglia di Ostuni nel complicatissimo girone pugliese di Serie C Gold, per poi tornare sull’isola con la maglia della Libertas Alcamo.
Dopo l’anno di inattività post-Covid, come detto, la scorsa stagione in maglia Green che ne ha finalmente premiato la cultura del lavoro e l’impegno in allenamento e in partita, con la vittoria finale.
«Conosco bene la realtà Panormus, credo molto in quello che fanno, dal settore giovanile alla prima squadra – spiega Jacopo -. Penso che sia il modo giusto di fare pallacanestro in una città complicata come Palermo. L’anno al Green è stato pressoché perfetto, riparto con la stessa voglia di ogni anno, felice di giocare per una squadra della mia città. Mi aspetto tanto entusiasmo e il palazzetto pieno di famiglie e bambini».