Derby amaro per Barcellona, Trapani si aggiudica con merito il match per 70-91

Griffin (Trapani) in palleggio nel derby con Barcellona
Griffin (Trapani) in palleggio nel derby con Barcellona

Derby amaro per La Briosa Barcellona che affonda contro la Lighthouse Conad Trapani. Fallucca apre le segnature con la tripla del 3-0, ma Trapani dopo un inizio stentato allunga fino all’8-19 di Mays, appena ricucito dai padroni di casa col 17-23 di fine primo parziale. Nel secondo quarto i granata allungano con Mays e Griffin fino al 26-45 di metà gara, ponendo una seria ipoteca sul match. Alla ripresa delle ostilità Trapani vola sul +24 (37-61), fra i padroni di casa si accende Smith e con tre triple consecutive dimezza lo svantaggio (46-61) a due minuti dalla terza sirena, ma gli ospiti chiudono il tempino con un buon margine grazie alla bomba di Viglianisi (51-70). Senza storia l’ultimo parziale, Chessa e compagni allungano fino a +25 a 5′ dalla fine, Ducarello concede minuti di riposo a Mays che si accomoda in panchina. Barcellona chiude così l’andata con l’ultimo posto solitario in classifica, mentre Trapani si proietta nelle zone nobili della classifica.

Tabellino:

La Briosa Barcellona – Lighthouse Conad Trapani 70-91 (17-23; 9-22; 25-25; 19-21)

La Briosa Barcellona: Varotta, Centanni 9, Fallucca 8, Loubeau 12, Capitanelli 7, Bianconi 4, Pettineo n.e., Smith 21, Migliori 3, Maccaferri 3.
Coach: Bartocci. Ass: Trimboli

Lighthouse Conad Trapani: Mays 20, Renzi 14, Tommasini 9, Ganeto 4, Griffin 17, Gloria, Chessa 16, Molteni 3, Viglianisi 5, Filloy 3.
Coach: Ducarello. Ass: Jemoni

Arbitri: Ursi di Livorno (LI), Scudiero di Milano (MI), Bianchini di Bagno a Ripoli (FI)