Il derby ragusano va alla Pegaso che supera 75-69 la Vigor Santa Croce

Antoci - Pegaso Ragusa
Antoci - Pegaso Ragusa

Dopo una partita bella e avvincente, giocata sempre sul massimo equilibrio, è la Pégaso Ragusa ad aggiudicarsi il derby ibleo contro i cugini della Vigor Santa Croce nel campionato di basket di serie D. Si parte con Vacirca (autore di 17 punti) per la squadra di casa e con Rizzo (23) per gli ospiti che con i loro canestri spingono le rispettive squadre ad affrontarsi a viso aperto. Il primo quarto si chiude con la Pègaso in vantaggio sul punteggio di 20 a 19. Nella seconda frazione continua a regnare l’equilibrio tra le due compagini che, alternando le loro difese, cercano di limitare le folate offensive degli avversari. Si va al riposo sul punteggio di 41 a 39. Al rientro in campo Antoci (miglior realizzatore della sua squadra con 21 punti e autore di una partita ben giocata) e compagni cercano di staccare gli ospiti di coach Distefano non riuscendo nell’intento e il terzo quarto si chiude sul punteggio di 58 a 56 sempre in favore della Pégaso. Solamente nell’ultimo periodo i ragazzi di coach Scrofani, grazie anche a due bombe determinanti messe a segno da Cintolo (19) negli ultimi minuti di gara, riescono ad avere la meglio su una combattiva Vigor che ha saputo tener testa fino all’ultimo ai giovani cestisti ragusani, che conquistano la vittoria sul punteggio finale di 75 a 69.

Tabellini:

Pegaso Ragusa – Vigor Santa Croce Camerina 75-69

Pegaso Ragusa: Firrincieli 2 – Antoci 21 – Dinatale 4 – Cappuzzello – Meli – Comitini – Stracquadanio 4 – Gulino n.e. – Vacirca 17 – Girgenti 8 – Cintolo 19 – Mercorillo. Coach: Scrofani Salvatore.

Vigor Santa Croce Camerina: Alabiso – Rizzo 23 – Occhipinti R. 7 – La Furia n.e. – Distefano P. 19 – Distefano G. 10 – Ben Ammar n.e. – Occhipinti A. – Casino n.e. – Converso – Cavallo 10. Coach: Distefano Giancarlo.