DOA 2018-2019. Si rinnova la formula dello spareggio A1-A2 nei campionati femminili

Simona Ballardini protagonista dello spareggio A1 Faenza-Vigarano

Trova conferma all’interno delle Disposizioni Organizzative Annuali 2018-2019 la formula di spareggio per la promozione in Serie A1 che prevede la permanenza o il salto di categoria per la formazione che riuscirà a vincere lo spareggio secco previsto tra la perdente dei play-out di A1 femminile e la vincente di A2 femminile. Una formula discussa agli inizi di quest’anno da tanti, ma che nei fatti ha sorpreso tutti per la buona riuscita finale. La A1 femminile partirà con un organico iniziale di 12 squadre per terminare con 14 formazioni.

Questo il testo inserito nelle DOA da poco pubblicate dalla FIP.

Al termine della fase di qualificazione le squadre classificate dal primo all’ottavo posto
disputeranno i play off e le classificate dal nono al dodicesimo posto accederanno ai play out. La
squadra perdente i play out spareggerà con la squadra di A2 femminile che vincerà lo spareggio
promozione, per determinare la squadra che parteciperà al Campionato di A2 femminile
2019/2020“.

La speranza rimane certamente quella di rivedere a fine stagione un’altra intensa e vibrante gara come quella giocata quest’anno tra Vigarano e Faenza.