EUROPEO U18. Italia-Francia 55-36, Verona ne fa 15 nel giorno del suo compleanno

Costanza Verona in maglia azzurra
La palermitana Costanza Verona in maglia azzurra

Altra splendida prestazione per la Nazionale Under 18 Femminile al Campionato Europeo iniziato sabato a Sopron (Ungheria). Dopo il successo all’esordio sulla Bosnia, le Azzurre hanno superato la Francia 55-36 e oggi tornano in campo per affrontare il Belgio (ore 19.45) per assicurarsi il primo posto del girone. Mercoledì gli ottavi di finale.

Tutte le partite saranno trasmesse sul canale YouTube della FIBA e sulla pagina Facebook della FIP.

La miglior realizzatrice è stata Costanza Verona con 15 punti, in doppia cifra anche Lorela Cubaj con 12 punti, 8 rimbalzi e 3 stoppate.

La squadra di Giovanni Lucchesi ha impiegato pochi minuti per prendere le misure alla squadra transalpina: dal’8-10 le Azzurre hanno messo insieme il 10-2 che ci ha permesso di chiudere il primo quarto sul 18-12.

Da quel momento il vantaggio si è mantenuto stabilmente in doppia cifra, grazie a una fantastica difesa che ha costretto la Francia a 20 palle perse e il 27% dal campo (15/54), appena 24 punti nei 30 minuti seguiti al primo quarto. L’allungo decisivo nel terzo periodo, da quel momento l’Italia ha amministrato senza problemi.

Italia-Francia 55-36 (18-12; 27-18; 42-27) 
Italia: Cubaj 12, Fassina 4, Del Pero 2, Pinzan 4, Trucco 6, Madera 9, Vella 2, Ianezic, Verona 15, Chicchisiola ne, Smorto 1, Decortes ne. Coach: Giovanni Lucchesi.
Francia: Fofana, Monpierre, Germond 10, Macquet, Pouye 6, Sissoko 9, Mbandu, Guramare 2, Jakovjevic 5, Jeanneaux, Brochant, Martinet 4.