F.P. Sport Messina, Paolo Ponzù: “Lottiamo per raggiungere la salvezza”

Paolo Ponzù Donato
Paolo Ponzù Donato

L’F.P. Sport Messina è reduce da due vittorie consecutive tra le mura amiche del “PalaRitiro” contro San Filippo del Mela e Giarre, due importanti scontri in ottica salvezza in cui la compagine messinese ha ottenuto il massimo, conquistando quattro punti grazie a due grandi prestazioni corali.
L’F.P. Sport Messina presenta un roster giovanissimo, con l’esperto capitano Claudio Cavalieri a fare fa chioccia. Una formazione con tanti ragazzi cresciuti nel florido vivaio peloritano, tra cui l’ala Paolo Ponzù, nato in riva allo stretto il 3 maggio del 1994.
Grinta, energia da vendere e tanta sostanza al servizio del quintetto guidato dal giovane coach Francesco Paladina: “E’ stato fondamentale vincere contro San Filippo del Mela e Giarre – ha dichiarato Ponzù – , non stavamo affrontando un periodo positivo, eravamo reduci da diverse sconfitte e rialzarci era necessario”.
Di grande importanza l’innesto del giovane pivot montenegrino Stefan Milickovic: “Ha dato alla squadra una carica in più – afferma l’atleta peloritano – , è un giocatore che ha militato anche in categorie superiori, il suo innesto deve necessariamente portare nuovi stimoli al gruppo. Sin dal primo allenamento Stefan ha dimostrato di essere un ragazzo estremamente disponibile, pronto a lottare assieme a noi con l’obiettivo di raggiungere la salvezza”.
Quattro gare decisive al termine della regular season del campionato di Serie C Silver: “Ci sono diverse formazioni in lotta per evitare la retrocessione, ma organico alla mano possiamo giocarcela con chiunque, a parer mio – dichiara Paolo – . Non abbiamo niente da invidiare a nessuno, ma salvarci non sarà certo una passeggiata. Siamo una squadra estremamente giovane e con poca esperienza, abbiamo perso qualche punto di troppo in campionato, adesso non possiamo più permetterci di sbagliare, a partire dal match di Ragusa. E’ severamente vietato fare passi falsi, mancano quattro finali al termine del campionato e per raggiungere l’obiettivo sarà necessario dare il 110%. E’ questo il messaggio che il nostro coach sta cercando di trasmettere alla squadra giorno dopo giorno, ad ogni allenamento”.
Ponzù, cresciuto nel settore giovanile dell’F.P. Sport Messina, sul parquet non si risparmia mai. Da parte sua una grandissima voglia di crescere, grazie anche agli insegnamenti del coach Francesco Paladina e del capitano Claudio Cavalieri: “Indossare questa maglia vuol dire veramente tanto per me – dichiara in chiusura Paolo – , sono cresciuto in questa società e cerco sempre di dare il massimo, stagione dopo stagione. Devo tanto al coach Francesco Paladina, grazie a lui milito in quella che a tutti gli effetti è la prima realtà cestistica della città di Messina, cerco di ripagarlo sul campo con il mio impegno, mettendoci sempre il cuore. Il mio primo obiettivo è quello di raggiungere la salvezza con l’F.P. Sport Messina. Voglio crescere e cerco di migliorare giorno dopo giorno grazie agli insegnamenti del nostro tecnico e del capitano Claudio Cavalieri. A lui devo tanto, ha una grandissima esperienza e da lui si può solamente imparare. E’ tutti i giorni in palestra ad incitarci e a darci consigli preziosi, per questo mi ritengo molto fortunato. Allenarmi e giocare con lui è un grande privilegio”.