Ferlisi e Cuffaro presentano il match infrasettimanale contro Bergamo dell’ex Ruben Zugno

Giuseppe Cuffaro

La Fortitudo Agrigento, mercoledì 5 febbraio, affronterà Bergamo. La partita è valevole per la 22^ giornata del campionato di A2 girone Ovest. I biancazzurri scenderanno in campo alle 20 e 30. Hanno presentato la partita l’assistente, Giuseppe Ferlisi ed il play maker, Giuseppe Cuffaro.

Ecco le loro parole

Giuseppe Ferlisi (Assistente allenatore): “Giocare il turno infrasettimanale è sempre complicato per via dei tempi ristretti di recupero, ma anche per il tempo a disposizione di preparazione alla partita che entrambe le squadre hanno a disposizione. Bergamo è una squadra che nelle ultime partite ha dimostrato di essere in forte crescita e il cambio dell’americano gli ha dato maggiore forza sul perimetro. Il nostro obiettivo è quello continuare a giocare con grande intensità, di restare concentrati e  aggressivi per 40 minuti. Come sempre, confidiamo d’essere aiutati dal calore dei tifosi. I ragazzi stanno dimostrando partita dopo partita di essere un gruppo solido e compatto pronti a dare tutto in campo“.

Giuseppe Cuffaro: “La partita contro Torino non è andata come volevamo, ma non abbiamo mai mollato. Torniamo in campo dopo appena tre giorni e lo facciamo davanti i nostri tifosi. Giocare in casa nostra, al PalaMoncada, ci dà una spinta maggiore. Non dobbiamo commettere l’errore di sottovalutare Bergamo. E’ una squadra che nelle ultime partite sta dando filo da torcere agli avversari. Dobbiamo vincere per portare via due punti importanti. Sono felice di rivedere il mio amico Ruben Zugno. Io come sto? Sto bene. Mi alleno forte per farmi trovare sempre pronto“.