FIBA. “Nessuna attesa fino al ritiro per dire sono gay”. Coming out nel 3X3 maschile

È giunto il momento per me di godermi il resto della mia carriera senza dover vivere una doppia vita o nascondere il mio vero io [..]. Non cambia nulla se dopo una grande vittoria, un giocatore abbraccia la sua ragazza o il suo ragazzo. Secondo me, un atleta può esibirsi ai massimi livelli solo se è in pace con se stesso. 

E da oggi lo sarò.

Sono Marco Lehmann, giocatore di basket 3×3 e gay. 

Ora, se vuoi scusarmi, sto cercando di vincere un World Tour e portare la Svizzera alle Olimpiadi del 2024“.

Questi i passi finali delle lettera condivisa dal giocatore svizzero 3X3 Marco Lehmann con Fiba e pubblicata sul sito ufficiale Fibabasketball.com.

L’atleta fa così coming out.

Indubbiamente una lettera toccante, che non ha precedenti nel circuito 3X3 e tra i professionisti, che contribuisce a sdoganare un tema che ancora oggi viene spesso affrontato con difficoltà nel mondo della pallacanestro.

Nel link il testo integrale.