Filippo Valenti, giovane play del 2003, alla Virtus Ragusa dopo l’esperienza in Bosnia

Ancora un altro colpo di mercato per la Virtus Ragusa che si assicura le prestazioni sportive di Filippo Valenti, playmaker di 187 cm classe 2003. Valenti va ad arricchire il roster che la società iblea sta allestendo in vista del prossimo campionato di serie B.

Filippo Valenti

Nato a Novara, inizia a muovere i primi passi nel basket nelle giovanili della società Pianeta Basket Novara disputando i campionati U14 e U15 e con il San Giacomo Basket Novara i campionati U16 e U18 Gold conquistando con la propria compagine di gioco le Final Four per entrambe le categorie. Valenti si distingue viaggiando con una media di 25 punti. Nel 2020 si trasferisce in Bosnia per giocare con l’HKK Brotnjo Citluk nella squadra junior e contemporaneamente nella Herceg Bosna, squadra che milita in serie A. Qui il nuovo giocatore ibleo rimane fino all’ultima stagione proseguendo fino alle semifinali playoff e viaggiando a con una media di 23 punti.

«Sono contento ed onorato di giocare per una società ed una città come Ragusa – le prime parole del nuovo acquisto virtussino -. Il progetto Virtus è ambizioso e stimolante ed è per questo che ho risposto a questa chiamata con entusiasmo e voglia di mettermi in gioco e continuare a crescere cestisticamente. Gli obiettivi posti in essere sono ben chiari e sono certo che la squadra, ben diretta da coach Bocchino, lotterà senza esitazioni per portare il risultato positivo a casa. Io metterò in campo tutta la grinta e la forza per dare il mio contributo fattivo alla causa. Sono certo che nascerà un’alchimia importante tra me e i miei compagni tale da essere competitivi in un campionato che si preannuncia ad alti ritmi. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura in terra sicula. Forza Ragusa!»