FIP. Siciliane nel girone Emilia-Lombardia, Patti ripescata in A2, nessuno spazio per Palermo in A1

Serie A2 e B al via il 15 novembre, la serie A1 e A2 femminile partiranno il 4 ottobre.

Concluso da poco il Consiglio Federale della Fip, sono queste le indiscrezioni trapelate in attesa delle ufficialità.

Palermo non in andrà in Serie A1. La wildcard chiesta da coach Santino Coppa non è stata accolta nonostante le carte fossero in regola per sostituire, proprio, il rinunciatario Verga nella massima serie. Nessuno spazio per la società siciliana nonostante l’abbandono di Torino. Accettare Palermo avrebbe previsto un campionato a 15 squadre.

Accettato il ripescaggio di Patti. E proprio il caso di dirlo: la fortuna aiuta gli audaci. La società del presidente Attilio Scarcella e di coach Mara Buzzanca conquista la seconda serie nazionale vedendo accettata la propria richiesta di ripescaggio da seconda forza del campionato di Serie B. Promozione cercata e meritata, davanti Patti sono state soddisfatte almeno tre pretendenti alla stessa serie.

Siciliane nel girone B con Lombardia ed Emilia Romagna. Si ripete un copione difficile da interpretare e solo in parte accettato dalle società siciliane. Agrigento, Green Basket Palermo, Torrenova e Ragusa si dovranno spostare dal profondo Sud a Nord. Il presidente della Cestistica Torrenovese Stefano Spirito aveva considerato quest’ipotesi “illogica” e contraria alle più elementari disposizioni socio- sanitarie diramate da chi (responsabilmente) governa l’emergenza COVID-2019. A nulla sono valse le telefonate di alcuni vertici del Comitato regionale per sensibilizzare Federbasket ad un cambio di rotta.

Inizio stagione 2020-2021. Il campionato di serie A maschile inizierà 27 settembre, mentre quelli di Serie A2 e B il 15 novembre. La serie A1 e A2 femminile partiranno il 4 ottobre.

Comitati regionali, si vota con urgenza. 5-6 settembre sono le date fissate affinché si voti nei Comitati Regionali, lo ha deciso il Consiglio Federale oggi. Dunque i consigli regionali saranno convocati d’urgenza in Assemblea per espletare tutte le procedure di avvicinamento alle votazioni.