Giacomo Genovese nuovo responsabile tecnico della Virtus Trapani. Lascia Mario Cannamela

La Virtus Trapani è lieta di annunciare il ritorno di Coach GIACOMO GENOVESE nel proprio organigramma tecnico.
L’esperto coach trapanese ricoprirà il ruolo di responsabile tecnico ed inoltre si occuperà della direzione sportiva del club gialloblù.

Il suo curriculum di assoluto prestigio lo ha visto protagonista di eccellenti stagioni sulle panchine di tanti clubs in tutto il territorio nazionale. E’ un formatore del comitato nazionale allenatori e durante la sua lunga carriera ha ricoperto anche l’incarico di collaboratore tecnico della nazionale sperimentale di Coach Carlo Recalcati. Con l’ingaggio di Coach Genovese la Virtus Trapani intende continuare a perseguire l’obiettivo che da sempre ha contraddistinto il proprio club e cioè la formazione tecnica ed umana delle giovani leve ( maschili e femminili ) che in passato ha prodotto atleti di interesse nazionale.
Ecco l’intervista:

Bentornato Coach, cosa ti ha indotto ad accettare la proposta dei dirigenti virtussini?

Grazie, la Virtus per me rappresenta la mia seconda casa, non è un caso che si tratti della società nella quale sono cresciuti i miei figli; ho sempre apprezzato la serietà , l’impegno e la passione di persone come Sergio Romano e Gianni Labella i quali, supportati da tutto lo staff dirigenziale, sostengono giornalmente con mille sacrifici la loro societa’. Mi ha convinto la loro voglia di ripartire, coincisa con la mia, dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia.”

Si ripartirà con qualche assenza importante nello staff tecnico…

“Sì, dopo tantissimi anni di ottimo lavoro Mario Cannamela, punto di riferimento fondamentale dello staff tecnico, ha deciso di lasciare il suo incarico per una sua scelta di vita; anche Massimo Cardillo, dopo tre stagioni ricche di risultati positivi, ha interrotto la sua collaborazione con il club gialloblu. Non sarà semplice rimpiazzarli ma ci stiamo gia’ attivando per trovare chi li sostituirà.”

La Virtus continuerà ancora la sua attività nel settore femminile?

“Assolutamente sì, io ho avuto in passato una gratificante esperienza in questo settore allenando per tre anni il Verga Palermo in A2. La Virtus, a tal proposito, si propone di incentivare ed ampliare il settore femminile prefiggendosi l’obiettivo di diventare una società di riferimento a livello provinciale”.