Giornata Azzurra di Palermo, i bilanci di Riccardo Caruso, Roberta Regis e Antonio Bocchino

Lunedì 8 aprile il PalaMangano di Palermo ha ospitato la Giornata Azzurra organizzata dal Comitato Regionale FIP in collaborazione con Green Basket Palermo (per la logistica e la comunicazione).

Staff e giocatori della rappresentativa Sicilia alla Giornata Azzurra organizzata a Palermo

Antonio Bocchino, tecnico federale, Roberta Regis, formatore minibasket, e Massimo Sigillo, Referente regionale dei preparatori fisici, i docenti della Giornata Azzurra.

Il programma ha visto due allenamenti con i migliori prospetti siciliani dal 2003 al 2005 e a seguire il clinic integrato, a cui hanno partecipato 250 fra istruttori e allenatori. Il Clinic sul tema Costruzione di un sistema offensivo coerente con la formazione del giocatore è stato realizzato con la partecipazione dei ragazzi del 2001 e 2002.

La Giornata Azzurra è un momento particolarmente importante della stagione, oramai una tradizione – ha sottolineato Riccardo Caruso, presidente del Comitato Regionale FIP Siciliaè importante perché riesce a coinvolgere allenatori e istruttori minibasket. Tutto quel mondo di persone, in pratica, che poi producono pallacanestro dando ai nostri giovani la possibilità di migliorare, di crescere e di appassionarsi sempre di più a questo sport che per noi è ovviamente il più bello

Il minibasket crede tantissimo in questo progetto formativo – ha affermato Roberta Regis, formatore nazionale minibasketovviamente per quello che riguarda i ragazzi e soprattutto per quello che riguarda gli istruttori e gli allenatori. La Giornata Azzurra è il momento giusto per far capire quanto sia importante la crescita in toto dei ragazzi che partono dal minibasket e che approdano al settore giovanile, pensandoli non solo come atleti, ma come persone

La Giornata Azzurra per tutte le regioni, a maggior ragione per la Sicilia, è un momento d’incontro, discussione e confronto per gli allenatori e con gli allenatori, con qualche suggerimento tecnico sia agli allenatori che ai giocatori stessi – ha commentato Antonio Bocchino, tecnico federale – Come già capitato nelle altre regioni, nei vari gruppi di allenamento l’atteggiamento dei ragazzi è stato positivo, così come c’è stata una grande partecipazione e presenza degli allenatori (sia agli allenamenti sia al Clinic), dove erano presenti in 250. Sento di dover ringraziare il Comitato Regionale FIP Sicilia che ha organizzato questa Giornata Azzurra in maniera impeccabile. Grazie anche a tante società e in particolare all’Orlandina Basket e al coach Marco Sodini, presente a tutta la Giornata Azzurra, che oggi non ha tenuto gli allenamenti per permettere ai propri allenatori di partecipare proficuamente a questo momento di formazione“.