GIOVANILI. Alias Barcellona mette le proprie giovanili a disposizione dell’Orsa

Francesco Scardi nella foto di Ignazio Brigandì

Si è conclusa positivamente la stagione agonistica dell’A.S.D Alias Barcellona. Oltre 100 partite disputate in 6 campionati giovanili con risultati dignitosi in tutte le categorie. Pertanto è tempo di vacanze e anche di bilanci. Il dirigente responsabile Francesco Scardi ha incontrato, una settimana, il neo presidente dell’Orsa Barcellona Massimo Romano per discutere di eventuali alleanze precedentemente proposte dall’Alias 4 mesi addietro. L’Alias propone una collaborazione permanente con Orsa mettendo a disposizione l’intero settore giovanile, riservandosi soltanto la possibilità di fare un solo campionato e il settore minibasket. In concreto l’Alias farebbe 1 solo campionato giovanile per garantire la sopravvivenza della società a livello federale e gestirebbe in uso esclusivo il minibasket passando subito ad Orsa un centinaio di atleti assicurando anche eventuali parametri futuri. Tra le cose discusse, la proposta di Scardi di allargare la base giovanile cercando sinergie con le società dei comuni limitrofi come ad esempio Svincolati Milazzo del presidente Riccardo Giambò con i quali la collaborazione attuata quest’anno ha portato alle finali nazionali under 14.

La società Alias rimane in attesa di una risposta da parte della società Orsa.