GIOVANILI. Il Green Network Palermo iscritto al Torneo Internazionale “Minibasket in piazza” di Matera

Rassegna al via dal 21 al 27 giugno nella Città dei Sassi. Coach Drigo: «È una scelta che ci rende orgogliosi e consacra quanto di buono seminato in questi mesi»

È stata perfezionata in questi giorni l’iscrizione alla 28ª edizione del Torneo “Minibasket in piazza” che si terrà a Matera dal 21 al 27 giugno 2020. Il Green Basket parteciperà alla prestigiosa kermesse internazionale formando insieme alle sue consociate una rappresentativa mista tra giovani atleti e coach.

Obiettivo primario, in sede di riprogrammazione societaria, era quello di unire le diverse anime del basket cittadino sollecitandole alla salvaguardia di un interesse comune: una collaborazione iniziata ad agosto, quella del Green Network, che adesso conta ben tredici realtà del panorama cestistico di Palermo e provincia, unite sotto l’egida del brand Green Basket Palermo. Il progetto cresce e punta in alto suggellando la partnership tra le società sorelle con l’iscrizione ad uno degli appuntamenti di minibasket più prestigiosi a livello internazionale. Più di 1000 i bambini coinvolti, quattro i continenti interessati, con l’obiettivo di promuovere e favorire, tra cittadini del mondo appartenenti a tradizioni e realtà storico culturali differenti, la consapevolezza dell’identità transnazionale: queste le credenziali del Torneo di Matera, giunto alla sua 28^ edizione, cui il Green, insieme alle altre realtà del Network, prenderà parte per la prima volta nella sua storia.

«È una scelta che ci rende orgogliosi e consacra quanto di buono seminato in questi mesi – ha detto Ivan Drigo, Responsabile del Settore Giovanile del Green Palermo – Ad inizio stagione abbiamo gettato le basi del Network, stabilendo le linee guida volte alla condivisione di valori tecnici e umani da trasmettere ai componenti dello staff e ai ragazzi. Si è lavorato tanto e bene, con incontri periodici che porteremo avanti da qui fino a giugno – prosegue coach Drigo – con l’obiettivo di continuare a crescere di livello e selezionare i giovani che formeranno la rappresentativa del Network alla rassegna di Matera. Ci apprestiamo a partecipare sotto un’unica bandiera ad uno dei tornei più importanti d’Italia e d’Europa, con centinaia di bambini provenienti da tutto il mondo – conclude – sarà un grande motivo di vanto per Palermo della palla a spicchi».