GIOVANILI. In U18 il balestratese Giovanni Farina ne mette 39 con 10 triple

Giovanni Farina scuola Fortitudo Balestrate

Stratosferica prestazione di Giovanni Farina, ala-piccola di Balestrate e prodotto del vivaio della locale Fortitudo, che nella gara del campionato under 18 contro Bagheria, seconda in classifica, ha infilato praticamente la metà dei punti complessivi della Libertas, squadra nella quale gioca e di cui è anche capitano. Il quintetto alcamese ha vinto per 80 a 68 e il quasi diciottenne, raggiungerà infatti la maggiore età il 23 marzo prossimo, ha realizzato 39 punti con la pazzesca cifra di ben 10 “triple” su 18 tentativi. Inoltre 1 su 2 nei liberi, 4 canestri in penetrazione, difesa e decine di rimbalzi. Farina sta attraversando uno stato di forma stratosferico, anche come personalità che mette sul parquet e con la quale spinge la squadra. Il capitano dell’Under 18 della M.G. Auto Libertas, prima dell’incredibile prestazione con Bagheria, aveva infilato addirittura 45 punti sul campo del Basket dei Giovani Palermo e 29 alla capolista Virtus Trapani ancora imbattuta. Una squadra, quella alcamese allenata da Peppe Chimenti, che proprio in queste ultime tre settimane ha dovuto fare a meno di Giovanni Accardo, altro 2001, calatafimese, infortunatosi seriamente a un tendine della spalla. Una defezione che ha dovuto far riporre nel cassetto i sogni di ripetere i risultati della scorsa stagione quando la Libertas arrivò alle semifinali regionali e venne eliminata dalla corazzata Ragusa. Il cammino di Giovanni Farina resta comunque devastante e in continua crescita: 29,25 punti a partita, due volte oltre i 40 punti,  due oltre i 30, in 6 occasioni oltre quota 20 e soltanto una volta “appena” 17 punti, proprio nella gara in casa di quel Bagheria, sconquassato al ritorno dalle bombe del granatiere balestratese.