GIOVANILI. Real Basket Agrigento a Milazzo con coach Andrea Capobianco e pronta all’esordio in U17 Regionale

La Real Basket Agrigento U17

Dopo gli esordi vincenti nei campionati giovanili U.17 Eccellenza e U.19 Regionale quella che si è appresta a concludersi, per la Real Basket, è la settimana d’esordio nel campionato giovanile U.17 Regionale. Sabato prossimo i ragazzi guidati da Peppone Ferlisi debutteranno sul campo della Virtus Ragusa, società storica che ha sempre dato importanza al settore giovanile e che oggi insieme alla società agrigentina e agli Svincolati Milazzo sono i più proliferi nella formazione di giovani locali.

Sarà anche la settimana dell’incontro a Milazzo con coach Andrea Capobianco responsabile del settore squadre nazionali dell’Italia che incontrerà i ragazzi delle società migliori siciliane nel settore giovanile nelle categorie U.13 e U.15.

Alessandro Bazan “Anche quest’anno abbiamo iscritto, oltre che la U.17 Eccellenza, la seconda squadra nel campionato U.17 Regionale per dare più spazio a ragazzi che hanno necessità di accumulare tanti minuti sul campo in un campionato meno impegnativo e lasciargli il giusto tempo per crescere. L’anno scorso con la U.17 Regionale siamo arrivati alle finali regionali e oltre ad aver prodotto un buon risultato sportivo, abbiamo portato 7 ragazzi nella squadra U.17 Eccellenza di questa stagione e tra questi, alcuni di loro fanno parte della rotazione della serie C. Crediamo che questo sia il miglior modo di far crescere i ragazzi e con il lavoro fin qui svolto lo abbiamo certificato non solo con alcuni risultati di squadra, ma anche e soprattutto con alcuni risultati individuali. Siamo entrati nel quinto anno di collaborazione con la Fortitudo Agrigento della quale siamo società satellite e insieme al Presidente Gabriele Moncada, stiamo continuando il cammino iniziato 4 anni fa con la direzione tecnica che è stata affidata da questa stagione a Peppone Ferlisi, il quale, con grande umiltà e dedizione, sta dando dimostrazione di essere pronto anche lui per poter fare il salto di qualità. Questo fine settimana saremo impegnati anche con l’Accademia del Basket che terrà un concentramento a Milazzo per le categorie U.13 e U.15 dove porteremo 7 ragazzi che saranno allenati dall’allenatore del settore squadre nazionali giovanili dell’Italia Coach Andrea Capobianco e anche questo è frutto del lavoro fin qui svolto che ci permette di confrontarci con il massimo livello possibile. Siamo stati bravi nei 2 anni di pandemia a non fermarci e ci siamo inventati di tutto per far continuare a giocare i giovani, la risposta è stata positiva a dimostrazione che i ragazzi di oggi sono migliori di quanto spesso si sente dire in giro, hanno dimostrato di avere una forte passione per quello che fanno e il nostro compito è quello di tenere sempre accesa la fiamma di questa loro passione.