GIOVANILI. Rientra a casa l’Under 14 dopo essersi qualificata terza alle finali nazionali

Risultato storico per la formazione siciliana, Ludovica Sammartino inserita nel quintetto ideale delle Finali di Roseto degli Abruzzi

L'under 14 della Virtus Eirene Ragusa

Sono rientrate ieri da Roseto degli Abruzzi le ragazze dell’Under 14, che lo scorso fine settimana hanno conquistato uno storico terzo posto alle finali nazionali. Un risultato entusiasmante, prestigioso e anche ricco di significato quello portato a casa dalla squadra allenata da Yvan Baglieri e Gianni Lambruschi, che conferma ancora una volta tutto il buon lavoro che ormai da diversi anni si sta facendo e che non sta mancando, pian piano, di dare i suoi frutti. Le ragazze si sono imposte nella finale per il terzo e quarto posto con la Codropiese chiudendo in maniera a dir poco meravigliosa la propria annata sportiva. “È stato un risultato storico – commenta Baglieri – non eravamo mai arrivati terzi. Abbiamo fatto tesoro dell’esperienza che ci dava ogni partita. Rimane la consapevolezza di esserci avvicinati alle grandi realtà italiane, perché in semifinale abbiamo affrontato una società che da anni è ai primi posti in quasi tutte le categorie come Basket Costa e siamo arrivati a un passo dal giocarci la finale scudetto. Il terzo posto? Ce lo meritavamo e siamo anche contenti di aver avuto Ludovica Sammartino nel quintetto ideale, dove meritava di essere anche Ludovica Tumeo”.