GIOVANLI. In under 15 l’AlfaCus Catania si impone nettamente sul Giarre

Una grande prestazione. Una prova d’autorità. L’AlfaCus Basket Catania Under 15, nella terza giornata d’andata del torneo d’Eccellenza, piega nettamente il Basket Giarre al Leonardo Da Vinci. La squadra rossazzurra, allenata da coach Enrico Famà e dal suo assistente Mario Condorelli, si impone per 83-32. Il team catanese parte lento, ma a metà del secondo parziale cambia decisamente marcia. In 5 minuti, i ragazzi dell’AlfaCus mettono a segno ben 20 punti. Da quel momento in poi, Giorgio Nicosia (nella foto Lazzara) e compagni non si fermano più. Partita saldamente in mano all’AlfaCus, che incrementa sempre di più il suo vantaggio. Importante il rientro, in squadra, di Alessandro Di Stefano fermo da 2 mesi, che darà un apporto sicuramente prezioso sia nell’Under 15 che nell’Under 16. Ottima la prova di tutti e 12 i giocatori rossazzurri, che vanno a punti. Brillano soprattutto Nicolosi, Santagati e Platania. Contro il Giarre, l’AlfaCus Basket Catania è scesa in campo con Nicosia, Platania, Nicolosi, Di Stefano, Cantarella, Catania, Santagati, Cacciola, Milone, Condorelli, Delia e Gruttad’auria. I giovani cestisti di Famà e Condorelli, giovedì 31 gennaio, saranno impegnati in trasferta contro il Real Basket Agrigento (PalaMoncada, ore 19,30) nel quarto turno del girone di ritorno della Fase Eccellenza.