Green Basket, buon avvio a Desio ma i padroni di casa conducono l’incontro e vincono 95-81

Il Green Basket a Desio

Torna a casa con una sconfitta, la seconda consecutiva in trasferta, Green Basket Palermo che al PalaFitLineDesio non riesce a spuntarla dopo un match tirato contro Rimadesio Desio, ma condotto per la maggior parte dagli avversari e conclusosi sul 95-81. Più costruzione e maggiori frutti raccolti dai brianzoli nel corso del match, con percentuali realizzative migliori che alla fine hanno deciso il confronto della terza giornata di Serie B Old Wild West.

Buono l’avvio dei siciliani, con la schiacciata di Masciarelli e la tripla di Morciano che li proiettano avanti nelle battute iniziali, salvo poi subire il ritorno di Desio con i punti di Lovato e Maspero. Le due bombe consecutive di Molteni spingono avanti i padroni di casa, con la risposta di Costa nel finale di primo quarto per il 23-24 al 10’. I biancoverdi attaccano l’area, trovando continuità, anche dalla lunetta, con Markus e Masciarelli e toccando il massimo vantaggio al 12’ (+6 23-29). Ci pensano Girelli dal pitturato e Tornari da oltre l’arco a riportare il match in equilibrio con le triple di Maspero a riportare avanti i brianzoli all’intervallo (48-44).

Il gioco interno, stavolta, non aiuta i palermitani che subiscono le conclusioni dal mid-range da parte di Maspero e Girelli, concedendo ancora parecchio a rimbalzo offensivo agli avversari. Il cambio di difesa non migliora le cose e Desio riesce a scappare sul +12 mandando ulteriormente a referto Fumagalli e Mazzoleni. Il 70-59 con il quale si apre l’ultimo periodo concederebbe ancora margini per una rimonta dei biancoverdi, che però non arriva: ci prova capitan Lombardo con tre triple nell’ultimo periodo, alle quali Desio risponde con lucidità e freddezza. La rimonta Green si ferma sul -5 a 2’ dalla fine con Molteni che chiude la sua gara di spessore da 28 punti e 55% dal campo.

RIMADESIO DESIO – GREEN BASKET PALERMO 95-81

Parziali: 23-24, 25-20, 22-15, 25-22)

Desio: Molteni 28 (7/11, 3/7), Fumagalli 17 (2/8, 3/5), Maspero 17 (5/7, 2/5), Giarelli 11 (5/7, 0/1), Lovato 10 (5/8, 0/0), Mazzoleni 6 (3/7, 0/1), Tornari 5 (1/2, 1/5), Fioravanti 1 (0/1, 0/1), Trucchetti 0 (0/0, 0/1), Basso, Colombo. All. Gallazzi

Tiri liberi: 12/17 – Rimbalzi: 33 (9+24) – Assist: 16

Green Palermo: Masciarelli 15 (2/9, 1/2), Costa 12 (4/7, 1/3), Morciano 11 (3/5, 1/5), Markus 11 (2/5, 0/0), Lombardo 9 (0/0, 3/4), Ronconi 8 (3/4, 0/0), Di Giuliomaria 7 (2/4, 0/4), Caronna 7 (3/8, 0/0), Birra 1 (0/0, 0/2), Moltrasio 0 (0/0, 0/0). All. Verderosa, Ass. Silva

Tiri liberi: 25/31 – Rimbalzi: 37 (9+28) – Assist: 7

Arbitri: Simone Farneti di Quartu Sant’Elena e Massimo Zara di Oristano