Il Green Basket Palermo anticipa al sabato contro la Vigor Santa Croce

Green Basket Palermo - photo Vincenzo Ferraro
Green Basket Palermo - photo Vincenzo Ferraro

Eccezionalmente di sabato, il Green Basket ospita la Vigor Santa Croce per tornare alla vittoria dopo due turni a secco.

Il calendario, che di recente ha messo a dura prova i biancoverdi con le partite contro Licata e Capo d’Orlando, ora riserva uno scontro più abbordabile, sulla carta, ma comunque tutto da giocare. Ha fame di punti la Vigor Santa Croce Camerina, che conta sugli esterni Occhipinti, Rizzo e Di Stefano (tutti in doppia cifra di media) per uscire dal pantano delle zone basse della classifica, che la vedono penultima alla pari con Giarre.

Per il Green test interessante, andranno collaudati i giovani, già messi alla prova a Capo d’Orlando, a contorno del rodato gruppo senior che con tanta professionalità e impegno sta chiudendo il campionato, acciacchi permettendo. Nella trasferta orlandina si sono visti 20′ di buona pallacanestro, poi i valori sono venuti fuori: chissà se, in una partita meno impegnativa, si riuscirà a vedere un gioco di livello. «Continuano i nostri allenamenti con una folta truppa di Under, sempre più responsabilizzati», ha detto coach Giorgio Bonanno alla vigilia, «abbiamo lavorato discretamente, con concentrazione, provando a fare il nostro. E abbiamo riservato tanta attenzione ai fondamentali, per continuare al meglio lo sviluppo dei giovani in organico»

Palla a due al Pala Don Bosco sabato alle ore 19, designati per il match Marco Paolo Perrone di Mazara del Vallo (TP) e Paolo La Porta di Trapani.