Green Palermo fa rotta a nord-est: questa sera sfida sul parquet di Monfalcone

Proteggere e consolidare le certezze ritrovate nell’ultimo match casalingo con Bergamo, puntando a strappare i primi due punti stagionali lontano dal PalaMangano. Green Basket Palermo vola a nord-est dove stasera affronterà Pontoni Monfalcone nell’anticipo della sesta giornata di Serie B Old Wild West.

I biancoverdi di coach Marco Verderosa sono chiamati ad una prova solida in un PalaPaliaga che si annuncia caldissimo per l’occasione. Il ritrovato successo, dopo due sconfitte consecutive, ha destato umore e classifica dei palermitani, ancora in cerca del primo successo in trasferta dopo le sconfitte subite a Crema e Desio.

 

«La vittoria di domenica ci ha dato fiducia – rivela la guardia Jona Di Giuliomaria -, ci tenevamo tantissimo a ripagare quella stessa fiducia che avevano riposto in noi i tifosi nelle precedenti gare. Adesso non vogliamo fermarci, l’obiettivo è conquistare la prima vittoria esterna, anche se sappiamo che non sarà certo facile».

 

Green Palermo troverà ad attenderla stasera una squadra affamata, in cerca di punti pesanti sul proprio parquet. Pontoni Monfalcone di coach Matteo Praticò è una formazione esperta, dalle spiccate qualità difensive, non per niente è la quinta miglior difesa del Girone B (73.4 punti concessi a partita). La guardia ex Verona, Virtus Roma e Trieste in A2, Roberto Prandin (18.6 punti a uscita), è la principale bocca di fuoco dei friulani, che possono contare anche sulla freschezza del play Marco Bacchin (10.4) e, soprattutto, sull’esperienza dell’ex di giornata Devil Medizza (al Green in B nel 2018/19) e sulle oltre venti stagioni in carriera dell’MVP Serie B 2018/19 Massimo Rezzano, infinita ala classe 1982 da 8.8 punti ad allacciata di scarpe sin qui. Quattro sconfitte e una sola vittoria sin qui per Monfalcone, che soffre l’attuale ranking offensivo che la vede come il secondo peggior attacco del campionato (68.2 punti segnati di media) e seconda per palle perse (17 a partita).

«Affronteremo una squadra molto fisica ed esperta della categoria – prosegue Di Giuliomaria -. Ci siamo preparati molto bene in settimana, vogliamo fare bene. Dovremmo fare attenzione alle loro soluzioni e cercare di imporre un ritmo consono alle nostre caratteristiche. La mia stagione? Dopo alcune piccole difficoltà iniziali nel trovare il giusto ritmo in attacco, devo dire che nelle ultime partite sono riuscito a prendere sempre più fiducia, grazie soprattutto ai compagni e al coach. Si può migliorare sicuramente ancora tanto – conclude la guardia classe 2002 -, l’obiettivo è che a fine campionato i risultati personali e di squadra coincidano in qualcosa di molto positivo per tutti noi».

Palla a due tra Pontoni Monfalcone e Green Palermo, come detto, in programma questa sera alle 20:30 al PalaPaliaga di Monfalcone che sarà alzata dal duo arbitrale composto da Diego Secchieri di Venezia e Filippo Castello di Schio. Diretta on demand su LNP Pass.