Il Basket Castanea si prepara all’esordio nel torneo di Promozione

Castanea Basket
Il Basket Catastanea che ha partecipato al torneo Uisp

Il Castanea Basket 2010 comunica di aver stretto un accordo di collaborazione con la società Lions Basket Messina, tale accordo prevede l’affidamento della parte senior all’allenatore Filippo Frisenda mentre il settore giovanile verrà curato da coach Letterio Caroé. Le due società tengono a precisare che non si tratta di “fusione”, ma di una compartecipazione che possa da un lato creare un gruppo forte e ambizioso per il campionato di promozione, e dall’altra offrire a famiglie, bambini e ragazzi una realtà che si dedica solamente alla loro formazione come persone e come giocatori. Di conseguenza si aggiungono alla rosa della squadra gialloviola i giocatori Pietro Bellinghieri, Davide Gulletta, Arturo Marzo, Francesco Meo, Fabrizio Ponzú Donato, Stefano Sessa e Gianfranco Urbani.

Con enorme soddisfazione infatti la società conferma tra i propri ranghi per un’ulteriore stagione Alberto Carpinteri e Antonino Campanella e ingaggia il lungo Rocco Surace. Per Campanella sarà la sesta stagione in maglia gialloviola, unico ad aver partecipato a tutti i campionati nei quali il Castanea è risultato iscritto fin dall’anno della sua fondazione. Carpinteri invece, dopo aver passato un’intera vita cestistica tra le file dell’Aretusa Siracusa disputando anche il campionato di C2, giocherà per il secondo anno nella squadra messinese. Entrambi giocatori veloci e dinamici, dotati di un buon tiro dalla distanza, prediligono il gioco in contropiede ma sono in grado di trovare buone soluzioni sia dal palleggio che in avvicinamento a canestro. Ottimi elementi per la categoria saranno sicuramente 2 punti di forza del team. Altro importante acquisto é il calabrese Surace, ala grande che all’occorrenza potrà ricoprire il ruolo di pivot, giocatore molto completo su entrambi i lati del campo. La sua ampia gamma di movimenti offensivi e la sua tecnica, uniti ad buona intelligenza cestistica, lo rendono un giocatore molto pericoloso sia al tiro dalla media che in penetrazione, nonché abile a liberare spazio per i compagni. Innesto anche lui di grossa qualità per la promozione, saprà sicuramente farsi valere sul campo nonostante sia stato lontano dai parquet per qualche anno.

Il roster per affrontare la nuova stagione risulta cosi completo a meno che non si riesca a raggiungere l’accordo con qualche elemento che possa elevare il valore sia tecnico che umano della squadra. Lo staff tecnico rimane invariato con Frisenda primo allenatore che potrà beneficiare dell’aiuto di un coach di lusso come Giusy Ardizzone, mentre Andrea Bonsignore, durante il periodo di recupero dall’infortunio, andrà probabilmente a ricoprire un ruolo in dirigenza, si aspetta anche il prossimo rientro, sempre da infortunio, della guardia Emanuele Lucchesi al primo anno da svincolato.

Molto soddisfatto coach Frisenda del gruppo che avrà a disposizione, nei prossimi giorni la dirigenza spera di ufficializzare altri nuovi accordi e completare il roster, per presentarsi pronta all’avvio delle partite che é previsto per il 16 novembre.