Il d.s. Cristian Mayer (Fortitudo Agrigento) a “lezione” dal Fenerbahçe di Gherardini

Mayer e Gherardini

Per diventare più bravi si deve imparare dai migliori. La scorsa settimana, il nostro direttore sportivo Cristian Mayer ha fatto visita al Fenerbahçe Istanbul, grazie alla disponibilità del general manager Maurizio Gherardini (tra le più autorevoli personalità del mondo del basket internazionale), potendo così studiare da vicino una delle organizzazioni più ambiziose e interessanti di questi anni.

Ci tengo a ringraziare personalmente Maurizio”, dice Mayer, “che è stato un fantastico padrone di casa e mi ha dato la possibilità di osservare in prima persona come lavora un club di così alto livello, dimostrando anche la sua notevole professionalità avendo la pazienza di rispondere alle mie tantissime domande. E’ stato anche molto interessante e affascinante vedere all’opera coach Zeljko Obradovic”.

Mayer ha anche assistito alla gara delle Top 16 di Eurolega tra Fenerbahçe e Anadolu Efes, uno straordinario derby di Istanbul vinto dal “Fener” per 90-86 con 24 punti e 7 rimbalzi dell’azzurro Gigi Datome.

Occasioni come queste sono preziose per poter ampliare il bagaglio di conoscenze mio e di tutta la società, con l’idea di cogliere idee, spunti e informazioni che possano far crescere ulteriormente la nostra organizzazione”, spiega il d.s.