Il gruppo “Si Stona Fan Club” a Tempi Supplementari, Guardiano e Jenco dal bus dei tifosi: “Viaggio difficile, ma sosterremo sempre la squadra e la nostra società”

I tifosi della Passalacqua Spedizioni

La Passalacqua Ragusa ha accarezzato il sogno tricolore in gara 5 della finale scudetto giocata, ma persa, contro il Famila Schio al PalaRomare 62-54. Per seguire il match in Veneto hanno viaggiato in pullman dalla Sicilia, per oltre 2mila km, i tifosi del gruppo “Si stona Fan Club”, storici supporters della formazione siciliana.

Uomini, donne, bambini e anche un’atleta della squadre del basket in carrozzina targato Passalacqua hanno attraversato lo Stretto e tutta l’Italia semplicemente guidati dalla voglia di far sentire la loro vicinanza alle ragazze biancoverdi, impegnate in una gara dal risultato secco e molto impegnativa considerato il valore tecnico e di esperienza dell’avversaria Schio.

A Tempi Supplementari, trasmissione di approfondimento di Radio Zammù condotta da Silvia Gentile, Chiara Borzì di Siciliabasket ha riportato il messaggio inviato dai responsabili del gruppo “Si Stona” presenti all’interno del bus dei tifosi in viaggio, Patrizio Guardiano e Fabiola Jenco, che non è stato possibile raggiungere telefonicamente perchè senza voce dopo il match di ieri sera!

Qui l’estratto per riascoltare il messaggio dei tifosi ragusani http://www.radiozammu.it/basket-ultimi-risultati-della-stagione-sotto-canestro.htm