Irritec Costa d’Orlando straripante, Giarre k.o. di 57 punti, termina 109-52

Costa D'Orlando festeggia la vittoria contro Giarre
Costa D'Orlando festeggia la vittoria contro Giarre

Continua l’ottimo momento di forma per la Irritec Costa d’Orlando, che ottiene al PalaValenti la terza vittoria in fila in campionato e la sesta totale dopo 7 gare giocate. A farne le spese è Giarre che viene sonoramente battuta dalla formazione del presidente Giuffrè per 109-52.

Coach Condello decide di iniziare la gara con il quintetto che ha vinto le ultime due partite, ovvero Danna, Marinello, Boffelli, Sgrò e Fall. La Costa, come chiesto dal suo allenatore più volte in settimana, decide di mettere subito le cose in chiaro, partendo con un 10-0 di parziale che non lascia presagire a niente di buono per gli ospiti. I locali non hanno intenzione di fermarsi e chiudono il primo quarto sul 32-11, frutto delle triple di Marinello e Leonzio e delle ottime giocate sotto canestro di Fall. Secondo periodo sulla falsariga del primo, i ritmi si abbassano ma la Costa continua a trovare il fondo della retina con Antinori e Cusenza sugli scudi, si va all’intervallo lungo sul 57-28 per i biancorossi.

Secondo tempo che ha ben poco da raccontare sull’andamento della gara. Nel terzo periodo la Costa trova anche il +40 con un canestro in contropiede di Boffelli per l’84-43 dopo tre quarti di gioco. Nell’ultimo periodo due cose positive da segnalare per la Irritec Costa d’Orlando: il primo canestro in serie C, ad appena 15 anni compiuti, del giovanissimo Emiliano Giuffrè, prodotto del florido vivaio della Costa d’Orlando, che finirà la partita con ben 6 punti frutto di due triple e il superamento di quota 100 punti per la prima volta in stagione. 109-52 il punteggio finale.

Irritec Costa d’Orlando – Ragusa 90-57 (32-11; 57-28; 84-43)

Costa d’Orlando: Marinello 15, Danna 10, Boffelli 15, Carpinteri, Leonzio 27, Sgró 13 Giuffrè 6, Antinori 5, Fall 12, Cusenza 6. All.: G. Condello

Giarre: Marzo, Spina 5, Quattropani 2, Caminiti 3, Ciaurella 6, Casiraghi 17, Spadaro 2, Leonardi 2, Russo 1, Maccarrone 6, Cantarella, Arcidiacono 8. All.: Borzì