Joseph Mobio lascia l’Orlandina, biennale con Apu Udine

Mobio

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio dell’atleta Joseph Yantchoue Mobio per la stagione 2020-2021.

Nato a Tivoli (in provincia di Roma) il 26 maggio 1998 da genitori ivoriani, Mobio è cresciuto nelle giovanili della Leonessa Brescia, con la quale ha esordito in Serie A2 nella fortunata stagione 2015-2016 conclusasi con la promozione in A. In seguito si è trasferito in prestito alla Stella Azzurra Roma (vestendo le casacche dell’Under 20 e della prima squadra, militante in Serie B), per poi accettare la proposta della Sicoma Val di Ceppo Perugia nell’estate 2017. In poco tempo è diventato titolare inamovibile e l’anno successivo è ritornato in Serie A2 con la maglia dell’Orlandina Basket Capo d’Orlando, dove è rimasto per due stagioni. Nell’ultima (interrotta a inizio marzo a causa della pandemia), l’ala grande romana ha disputato 25 gare, realizzando 212 punti e – soprattutto – conquistando 99 rimbalzi e confezionando 31 assist, grazie a una fisicità importante (200 centimetri) e a un rendimento in costante crescita. Giocatore di indiscusso talento, è stato “blindato” dall’Apu OWW per due stagioni.

Mobio sarà presentato alla stampa venerdì alle 17.45 al PalaBenedetti di via Marangoni a Udine. I giornalisti, i fotografi e gli operatori delle emittenti radio-televisive potranno presenziare nel rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento previste.