Un’ottima Briosa Barcellona cade solo nel finale nello scontro diretto con Omegna

Pesante sconfitta in chiave salvezza per la Briosa Barcellona sul parquet di Verbania contro la Paffoni Omegna. I giallorossi hanno  Barcellona parte bene con il primo quarto che si conclude sul 18-20, ma nel secondo parziale un break di 16-2 proietta i padroni di casa sul 34-20. I piemontesi volano sul 44-26, Bartocci chiama timeout  e Barcellona dimezza lo svantaggio all’intervallo (48-41), grazie anche agli 11 punti del nuovo acquisto Pellegrino e alle due triple di Bianconi.

Omegna - Barcellona
Una fase di gioco di Omegna – Barcellona

Alla ripresa delle ostilità Omegna allunga fino al +10 sul 55-45 ma i giallorossi tornano a -4 con Centanni; altro allungo di Omegna che chiude il tempino sul 66-56. Ultimo quarto con gli uomini di Bartocci che partono a razzo con un 9-0 di parziale grazie al capitano Migliori. A 6′ dal termine gli ospiti vanno in vantaggio con una tripla di Fallucca, Pellegrino inchioda il suo ventunesimo punto (con un incredibile 10/10 al tiro) e La Briosa a 4’20” è ancora avanti 73-76. Omegna però non molla e torna avanti con un 6-0 di parziale, tripla di Fallucca che impatta a quota 79, Galloway mette due canestri e due liberi (84-79) a 20” dalla fine, fallo su Pellegrino che fa 1/2. Zanelli lo imita dall’altro lato del campo, Smith segna col fallo e sbaglia l’aggiuntivo. Non c’è rimbalzo offensivo ma Zanelli perde palla, ultima chanche per agguantare il supplementare per Pellegrino che da tre punti non trova il tiro del pareggio. Nonostante l’ottima prestazione Barcellona rimane ultima in zona retrocessione diretta a quota 10 a 4 punti dalla stessa Omegna (in zona playout) e con lo 0-2 negli scontri diretti.

Tabellino:

Paffoni Omegna – La Briosa Barcellona: 63-74 (18-20, 30-21, 18-15, 19-26)

Paffoni Omegna: Galloway 29, Zanelli 9, Iannuzzi 14, Casella 11, Smith 8, Vildera n.e., Cappelletti 3, Galmarini, Banach n.e., Gurini 11.
Allenatore: Magro.

La Briosa Barcellona:  Centanni 5, Fallucca 8, Loubeau 4, Smith Jr 17, Migliori 20, Varotta n.e., Bianconi 6, Pettineo n.e., Maccaferri, Pellegrino 22.
Allenatore: Bartocci

Arbitri: Gianfranco Ciaglia, Achille Ascione e Alessio Dionisi