La Gold & Gold Messina affronta la Siaz Piazza Armerina, coach Paladina: “Ce la giocheremo fino alla fine”

Per la quarta giornata del campionato di serie C Gold, Memorial Haitem Fathallah, la Gold & Gold Messina, reduce dal successo interno ottenuto a spese del Catanzaro, viaggia alla volta di Piazza Armerina per affrontare la Siaz, una delle formazioni costruite per tentare il salto di categoria. I piazzesi, ripescati in C Gold dopo aver perso sul campo la promozione nella finale contro l’Alfa Catania, hanno messo su un roster di primo piano, affidato alle cure del riconfermato coach Diamante e dell’assistente Ceccato. Nonostante alcune assenze
importanti, in questo inizio di stagione la Siaz ha ottenuto due successi su altrettante gare
disputate, superando agevolmente (87-65) il Gravina all’esordio e con qualche patema (87-83 dopo un supplementare) la Fortitudo Messina, domenica scorsa al PalaRussello. Sul
rinnovato parquet del PalaFerraro, per gli scolari sarà un test molto difficile, contro un
avversario che presenta tra le proprie fila gli ex giallorossi Tartamella e Genovese (12.5 ppg).
Gli ex Gela Milekic, Emanuele Caiola (18.5 ppg) e Gaspare Caiola (15.5), il lungo Dondur
(19.5 ppg) e la guardia Vasilje Musickic (12.5) sono l’asse portante della squadra, insieme
agli esterni Savoca (11 ppg) e Occhipinti. Completano il gruppo l’ex Ragusa Causapruno e
Ognjen Musikic, mentre è ferma l’ala Dispinzeri, per via di un infortunio. Al cospetto di una
squadra tecnica e fisicamente forte, la Gold & Gold Messina si giocherà la proprie chance, con il morale ritrovato, per via della vittoria in rimonta di domenica scorsa a Mili. Per domenica coach Paladina dovrà fare i conti con l’infermeria. Ancora in forse Mancasola che dovrebbe rinviare l’esordio, si sta cercando di recuperare Zivkovic, non la meglio della condizione, con Guadalupi anch’egli incerottato. Il tecnico peloritano sta stringendo i denti insieme ai suoi ragazzi per cercare di limitare i danni un periodo non certo favorevole: “Piazza Armerina – afferma Paladina – l’abbiamo vista sabato scorso con la Fortitudo, è una squadra che non molla mai, non si arrende mai. Sono tutti giocatori esperti, i fratelli Caiola, Dondur, gli stessi Genovese e Tartamella che sono stati due anni con Pippo Sidoti, sanno gestire i momenti importanti della gara. Loro giocano in casa ed avranno il fattore campo dalla loro parte. Noi speriamo di non ripetere la prestazione che abbiamo offerto a Reggio. Questa sarà una trasferta più lunga, dovremo essere più concentrati e cercare maggiormente il successo. I ragazzi, quelli abili e arruolabili, stanno benissimo, si sono allenati bene, speriamo di trovare la quadra mentale domenica e quindi giocarci la partita, quanto meno fino alla fine”. La palla a due del match tra la Siaz Piazza Armerina e la Gold & Gold Messina è prevista per le ore 18 di domenica 30 ottobre. Al PalaFerraro arbitreranno i signori Arturo Tartamella e Marcello Barone di Palermo. La gara sarà trasmessa, come di consueto, in diretta streaming sulla pagina Facebook della Basket School Messina, a partire dalle ore 17:50, con la telecronaca di Carmelo Minissale e la supervisione tecnica di Vincenzo Nicita Mauro.