La Gold & Gold Messina saluta Kholod e ingaggia la guardia-ala croata Mihael Linde

Linde al tiro

Dopo il successo all’esordio in campionato con l’OrSa Barcellona, la Gold & Gold Messina rinforza il proprio organico. I dirigenti della Basket School si sono immediatamente attivati per consegnare a Francesco Paladina qualche altro giocatore che permetta al tecnico di allungare le rotazioni, in attesa anche del rientro dell’infortunato Mancasola.

Dopo l’addio di Gedspudas, tornato in patria per motivi personali, era arrivato il diciottenne lungo ucraino Nazar Kholod, il quale però, nonostante l’esordio in canotta giallorossa di domenica sera, ha informato la società di non poter proseguire la propria avventura in riva allo Stretto. Clemente Mazzù e Bruno Donia hanno quindi avviato e chiuso a tempo di record la trattativa con la guardia-ala croata Mihael Linde. Classe 2003, 196 cm di altezza, Linde è nato a Zagabria il 1° luglio del 2003, è cresciuto nel Cibona e poi si è trasferito al Bosco Zagreb, dove ha giocato fino alla scorsa stagione, debuttando nella Croata Premijer Liga Croata in cui è stato impiegato per 15 minuti, mettendo a segno 5 punti in 2 gare. In A2 Croatia ha collezionato 24 presenze, 10.3 minuti di media, 3.1 punti (42.1 da due, 27.7 da tre) e 1.4 rimbalzi. 

Abbiamo contattato Mihael subito dopo la ratifica dell’accordo con il club peloritano. Ciao Mihael, benvenuto alla Basket School Messina, presentati agli appassionati siciliani: “Sono Mihael Linde, sono nato a Zagabria, in Croazia. Mi alleno a basket da quando avevo sei anni. Ho iniziato la mia carriera nel settore giovanile del club di basket Cibona Zagabria, dove ho giocato per sette anni. Dopo Cibona, mi sono trasferito al Bosco Zagreb, dove ho giocato la mia prima partita di basket senior”.

Che tipo di giocatore sei Mihael? “Direi che sono un giovane giocatore ambizioso che vuole migliorare in ogni aspetto del gioco del basket. I miei migliori attributi nel gioco del basket sono tirare e segnare”.

Quale obiettivo ti sei prefisso in questa tua prima esperienza lontano dalla Croazia?

“Il mio obiettivo è ottenere il miglior risultato possibile con la squadra. Non so cosa aspettarmi, questa è una nuova esperienza per me. Ho sentito tante storie positive sul basket italiano, quindi mi aspetto una stagione molto buona”.

Ti senti pronto, quindi, a questa nuova avventura in Sicilia? “Non vedo l’ora, ho sentito e visto su Internet che l’isola di Sicilia è bellissima. Non vedo l’ora soprattutto di giocare a basket in una città meravigliosa come Messina e di contribuire alle vittorie della squadra”. Per chiudere, cosa vuoi dire ai tuoi nuovi ai tifosi: “Invito tutti i tifosi a venire alle partite il più numerosi possibile per tifare ed essere così il nostro sesto giocatore sul campo ed aiutarci a vincere”.

Mihael Linde giungerà in Sicilia mercoledì 12 ottobre, la Basket School Messina ringrazia l’agente del giocatore, Vedran Pavlicevic e la sua agenzia Starting 5 Sports Management, per il positivo esito della trattativa.