La Passalacqua Ragusa in semifinale di Coppa Italia, battuta Vigarano

Ragusa in semifinale di Coppa Italia. Buona la prima per la squadra di coach Gianni Recupido che nei quarti di finale della Final Eight di San Martino di Lupari batte Vigarano col punteggio di 83-68 e si qualifica al turno successivo che la vedrà domani pomeriggio alle ore 18,00 contro la vincente dello scontro tra Schio e Lucca. Consolini e compagne partono fortissimo, mettendo a segno ben 29 punti nel primo quarto, poi controllano la partita anche se nel quarto periodo le avversarie si rifanno sotto sul -9. La Passalacqua a quel punto non perde la testa e vince meritatamente portando quattro giocatrici in doppia cifra: Harmon, Juster, Hamby e Consolini e volgendo già lo sguardo a domani. “Forse abbiamo iniziato un po’ troppo bene – commenta coach Gianni Recupido – diciamo che poi abbiamo fatto una fatica infinita a mettere la nostra energia sia attacco che difesa e abbiamo sofferto in una partita che loro hanno interpretato bene, giocando con grande leggerezza e aggressività ma noi sicuramente non gli abbiamo messo i bastoni tra le ruote. Questo ovviamente ha influito anche sulle rotazioni che avrei voluto fare nella seconda parte di gara e che non ho potuto fare ma l’importante è esserci. Domani sarà un’altra partita”.

Ragusa: Harmon 17, Soli, Hamby 14, Kuster 22, Consolini 13, Romeo 9, Cinili 8, Gatti ne, Formica, Gianolla, Bongiorno. All.Recupido

Vigarano: Fitzgerald 16, Miccoli, Bolden 4, Rakova 20, Bocchetti 13, Campanini, Natali 5, D’Angelo, Lavezzi, Gilli 6, Fabbri 4. All. Andreoli