La Passalacqua Ragusa s’inceppa e Schio domina gara 3

La Passalacqua Ragusa s'inceppa e Schio domina gara 3
La Passalacqua Ragusa s'inceppa e Schio domina gara 3

Il Famila Schio vola sul 2-1 nella serie che vale la Semifinale Playoff aperta contro la Passalacqua Ragusa. Dominio orange al PalaMinardi in una gara senza appello in cui la formazione di Gianni Recupido ha pagato le tante palle perse e la prestazione sotto tono di alcune giocatrici. Ha influito nel computo totale della gara anche un arbitraggio che ha lasciato decisamente a desiderare.

L’inizio delle Campionesse d’Italia è travolgente. Nonostante il canestro iniziale di Astou Ndour dopo 2’ di gioco il Famila Schio ha piazzato il decimo punto della gara e sono bastano altri 2’ per veder volare le ospiti sul 8-14 che ha costretto coach Gianni Recupido al primo time out della gara. Breve break della Passalacqua firmato Larkins e Ndour (nuova tripla di tabella) e le padrone di casa tornano in gara, sul -3 che apre una prima fase di equilibrio nel match. Tripla di Anderson, risposta di Consolini che segna realizzando anche il libero aggiuntivo. Con 3’ ancora da giocare la Passalacqua Ragusa si porta sul -1 grazie al canestro del suo centro Usa(19-20), ma dopo il time out chiamato da Procaccini segnano Ress e si scatena Sottana. Gorini perde due palloni di fila che Schio trasforma in 4 punti, ma Ragusa non demorde e chiude il primo quarto comunque in positivo, grazie alla tripla realizzata da Julie Vanloo.

Il secondo quarto si apre sul 22-26, ma la formazione di Mauro Procaccini scava subito un altro solco. Palle perse, basse percentuali al tiro e una Erlana Larkins più in veste di passatrice che da realizzatrice, propiziano Schio che raggiunge il primo massimo vantaggio nella gara, un clamoroso +17 che non ha scusanti per Ragusa. Si ripetono gli errori lamentati da coach Recupido in gara 2 e così la Passalacqua Ragusa e ancora costretta, ma anche brava, a piazzare realizzazioni pesanti e inaspettate nei momenti finali del quarto. Lo fa stavolta con Consolini e Bagnara in un momento del gioco in cui l’indecifrabile metro della terna arbitrale favorisce più la confusione che la serenità d’animo nelle rispettive formazioni. Anderson realizza con facilità il +12 Schio che manda le squadre negli spogliatoi sul 37-49.

Ad apertura del terzo quarto non arriva la reazione di Ragusa e in un amen le sceledensi si spostano sul +14 (40-54). La Passalacqua comincia a rosicchiare qualche punto solo a 4.30” grazi ai liberi di Chiara Consolini e con il canestro allo scadere di Erlana Larkins. Il -10 che rimette in corsa la Passalacqua Ragusa dura pochissimo: Laura Macchi incrocia il passo e realizza, le iblee inseguono dai liberi il nuovo meno -10 e hanno tra le mani la palla del -8, ma Gaia Gorini sbaglia entrambi i liberi. Non sbaglia invece Consolini a cui risponde però Jolene Anderson. Sul finire di quarto gli arbitri giudicano fallosa la stoppata di Astou Ndour su Sottana, la play di Schio segna il 52-60 che chiude la quarta frazione.

Il quarto quarto consegna a Schio la vittoria in gara 3. Yacoubou, ferma in panchina per falli, torna in campo e segna, Martinez è troppo aggressiva su Gorini e commette il terzo fallo personale. Tripla di Consolini e -7 Passalacqua Ragusa; con il suo centro il Famila Schio torna sul +9 (55-64 a 7.50”). Gorini segna con l’aiuto degli dei del basket, Sottana spintona Vanloo in contropiede e viene sanzionato un antisportivo. Le padrone di casa tornano sul -5(59-64). La formazioni di Recupido ha due possessi per andare sul -1 che vengono sciupati entrambi. Ne approfitta così il Famila Schio ai liberi con Isabelle Yacoubou e con ancora con la propria numero 00, trovata liberissima sotto canestro dalle compagne in tre passaggi. Sul 59-68 coach Gianni Recupido chiama time out. L’inerzia rimane a Schio che piazza la tripla del +12. Chiara Consolini manda a referto il 21° punto personale, mentre Recupido cerca ancora di scuotere le sue a bordo campo. Gara in ghiacciaia già ad 1.41”. Macchi trova anche un fallo e due liberi a tempo praticamente scaduto.

Il Famila Schio domina e vince gara 3 61-73.

Passalacqua Ragusa – Famila Schio 61-75

Ragusa: Larkins 10, Consolini 21, Gorini 5, Valerio, Spreafico, Formica 9, Bagnara 3, Brunetti ne, Vanloo 8, Ndour 13. All.: Recupido

Schio: Yacoubou 18, Martinez Prat, Bestagno 4, Gatti, Tagliamento ne, Anderson 19, Masciadri, Zandalasini 11, Sottana 10, Ress 2, Macchi 11. All.: Procaccini

Parziali: 22-26, 37-49, 52-60

Arbitri: Pepponi, Caruso, Castiglione