La Pegaso Ragusa aggancia il Grottacalda Piazza Armerina al terzo posto

Coach Scrofani - Pegaso Ragusa
Coach Scrofani - Pegaso Ragusa

La Pégaso Ragusa sconfigge Grottacalda Piazza Armerina e agguanta proprio i Piazzesi al terzo posto in classifica nel campionato di serie D. Avvio da dimenticare per i padroni di casa che subiscono nell’immediato un parziale di 6 a 0, ma fanno presto a riportarsi in parità, data la voglia che hanno di riscattare la rocambolesca sconfitta subita nella gara di andata. I primi due quarti filano all’insegna dell’equilibrio con la squadra di coach Scrofani che va al riposo in vantaggio (41 a 36) ma perde per infortunio Vacirca, uno dei suoi punti di riferimento. Al rientro in campo i Ragusani sfruttano la freschezza dei propri giovani atleti che, con una difesa aggressiva, riescono a recuperare tanti palloni portandosi a più 16 sugli ospiti che però riescono a recuperare qualcosa nel finale chiudendo la terza frazione di gara con nove lunghezze di svantaggio (59-50). Nell’ultimo quarto Cintolo (autore di 17 punti e di una bella prestazione) e compagni non riescono ad allungare anzi, sono gli ospiti che si riportano minacciosamente sotto fino ad arrivare a sole cinque lunghezze dai padroni di casa che trovano però con Gebbia una tripla allo scadere che fissa il punteggio finale sull’82 a 74 per la Pègaso Ragusa.

Tabellini:

Pegaso Ragusa – Grottacalda Piazza Armerina 82-74

Pegaso: Spatuzza – Mercorillo n.e. – Idrissou (10) – Cappuzzello n.e. – Dinatale 4 – Comitini 4 – Gebbia 10 – Girgenti 13 – Cintolo 17 – Vacirca 7 – Cannizzaro 6 – Antoci 11. Coach: Scrofani Salvatore; Ass.coach: Dimartino Giorgio.

Grottacalda: Sortino 13 – Santanna n.e. – Ciancio A. 4 – La Rosa 19 – Pecoraro 7 – Gallani 3 – Conti n.e. – Ventura 23 – Cattuti – Ciancio M. 5. Coach: Maurizio Barravecchia..