La Piero Lepro Spadafora si aggiudica il derby con la Fp Sport Messina

Spadafora - Fp Sport Messina
Spadafora - Fp Sport Messina

La Piero Lepro Spadafora si aggiudica il derby con la Fp Sport Messina con una bella prestazione dei ragazzi di Luigi Maganza. In apertura di gara gli Spartans partono forte, un ottima circolazione di palla ed intensità li porta sul 14-4 a 4’08” dal termine della frazione. Da rilevare due triple, prima di Sofia e dopo di Scozzaro, in chiusura del primo quarto reazione degli ospiti che si portano sul  -8.
Il secondo quarto vede Mobilia esaltarsi e tirar fuori due triple ma la Fp Sport tenta di rientrare e dopo un allungo dei padroni di casa , riesce a portarsi sul -6 a 5’00” dal termine della frazione. Molti errori da ambo le parti tengono il risultato un po’ bloccato e si va al riposo lungo sul 34-28.

Timeout Maganza - Spadafora - Fp Sport Messina
Timeout Maganza – Spadafora – Fp Sport Messina

Inizio del terzo quarto ricalca la fine della precedente frazione ma gli ospiti riescono a portarsi sul -3. Un time out chiamato dalla Piero Lepro Spadafora a 5’50” dalla fine di quarto risveglia gli Spartans, Contaldo e Mobilia realizzano due triple ciascuno.
Gli ospiti tentano nuovamente di accorciare il divario e ci riescono riportandosi sul -6.
Ma Stuppia sale in cattedra in fase difensiva prima e poi dall’arco, riportando il vantaggio di casa in doppia cifra +13 con il risultato sul 63-50.
Ultima frazione vede una timida reazione Messinese ma sono i padroni di casa a ben controllare la gara chiudendo in fine con il punteggio finale 81-74.

Tabellino:

Piero Lepro Spadafora – Fp sport Messina 81-74

Piero Lepro Spadafora: Mondello, Di Dio, Barbera, Sindoni n.e, Molino n.e., Colosi n.e., Sofia 7, Vento 2, Contaldo16, Scozzaro 18, Mobilia 18, Stuppia 20.
All. Maganza

Fp Sport Messina: Casile, Perrone, Cucinotta n.e., Occhino n.e., Salvatico 18, Ponzù Donato 7, Squillaci 8, Gangarossa 10, Cavalieri 9, Dispinzieri 22.
All. Paladina

Parziali: 21-13, 13-15, 29-22, 18-24