La Virtus Ragusa chiude battendo il Cus Catania

Il Cus Catania ci prova, ma la Virtus Ragusa saluta tifosi e stagione con una vittoria rotonda, maturata sul 76-63. Subito avanti i padroni di casa, in un primo quarto giocato a viso aperto e punto a punto contro la formazione allenata da Giuseppe Guadalupi. Durante il secondo quarto arriva il break dei padroni di casa, che vanno negli spogliatoi forti di un parziale di 21 punti contro 13. Aperto il secondo tempo il Cus Catania ha tentato la rimonta, arrivando fino al -3, ma nell’ultimo quarto la Virtus di coach Massimo Di Gregorio è riuscita a ricacciare indietro gli ospiti, costruendo un distacco finale dai cussini di 13 punti. 

Virtus Ragusa – Cus Catania 76-63

Ragusa: Licitra 6, Boiardi 11, Mammana 10, Canzonieri 5, Sorrentino 6, Cataldi 15, Ferrera 2, Ferlito 2, Gebbia A. 19, Scalone, Spatuzza, Gebbia L. All.: Di Gregorio

Catania: Lo Faro 12, Cuccia 6, Monastra 4, Santonocito 13, Arcidiacono, Baldelli, Cuius 2, Sgroi 2, Fichera 4, Caltabiano 10, Abramo 10. All: Guadalupi

Parziali: 18-17, 21-13, 12-17, 26-16.