LBF. Protani sull’Opening day a Ragusa: “Premio al duro lavoro della Passalacqua”

L’ organizzazione dell’evento procede a passi spediti in quella cornice meravigliosa che è la “Città  dei Ponti”. Non avremo solo basket. Saranno riaperti gli stand con le specialità enogastronomiche della città e con il Coni Provinciale di Ragusa stiamo programmando molti seminari. La domenica mattina ci sarà un clinic che coach Andrea Capobianco terrà ai dieci allenatori delle squadre di A1. E non mancherà di certo la serata di Gala dove, ci assicurano da Ragusa, si sta preparando qualcosa di veramente“.

Trapelano così le prime informazioni sul XVI Opening Day organizzato a Ragusa, previsto dal 30 settembre al 1° ottobre. È stato lo stesso presidente della Lega Basket Femminile Massimo Protani a fornire primi piccoli dettagli sul programma, intervistato da Basket Magazine.

Il Presidente ha spiegato il motivo per cui la manifestazioni si svolgerà in terra iblea.

L’Opening Day a Ragusa è un premio al duro e professionale lavoro svolto dalla Passalacqua Spedizioni capeggiata dal suo presidente Gianstefano. In tutti questi anni hanno dimostrato grande passione e professionalità”.