LBF SERIE A2 SUD. Terzo posto, che bagarre! Galbiati guida Patti nella corsa ai Playoff. I numeri della 25^ giornata

Nel Girone Sud di Serie A2 programma completo di partite che vede Faenza e Brescia sempre più in alto, mentre è bellissima la lotta al terzo posto, con quattro squadre attualmente a quota 28 (seppur con un numero diverso di gare disputate). I numeri della venticinquesima giornata:

5 – L’esordio di Elisa Policari in maglia Faenza dice 5 punti, ma tutti nell’ultimo periodo, in un momento non facile di una bella partita contro una mai doma Crèdit Agricole La Spezia. 84-72 per le romagnole in una sfida molto tirata, decisa solo nei dieci minuti finali: Morsiani è come al solito preziosissima per la squadra di coach Sguaizer con 21 punti, dall’altra parte c’è una spettacolare prova in “losing effort” di Packovski (24) e di Hernandez Pepe (21), al rientro dopo aver saltato la scorsa partita delle liguri.

17 – Alla vigilia del match contro Bruschi San Giovanni Valdarno, la RMB Brixia Basket ha annunciato l’arrivo da Costa Masnaga di Nancy N’Guessan e Marika Labanca: giovani a caccia di spazio, ma che possono anche dare una mano concreta alle bresciane per il finale di stagione. E nel 68-73 finale i loro 17 punti all’esordio (nove per l’esterna, otto per la lunga) incidono: anche se, chiaramente, decidono i 16 di Zanardi e i 13 di Bonomi nell’economia complessiva della sfida.

35 – Prova di forza per la Giorgio Tesi Group Nico Basket, 88-53 su una Techfind San Salvatore Selargius forse mai in partita nel match contro le rosanero: le sarde, di solito sempre molto rognose nelle grandi sfide anche in trasferta, non riescono a impensierire la squadra toscana che viene presa per mano da un’ottima Zelnyte, 21 punti, e anche dall’ottimo impatto dalla panchina di una grande Botteghi, che eguaglia il fatturato della lituana, ma con soli 19’ disputati.

7 – Nella vittoria 63-54 dell’Alma Basket Patti ci sono 7 assist per Virginia Galbiati, per annichilire la resistenza della Feba Civitanova Marche. La numero 7 di Patti è una grande realizzatrice e lo dimostra ulteriormente con 19 punti, ma è ottima anche in fase di distribuzione dove trova una buona sponda specie in Verona (18+10 per lei): per Galbiati è la seconda prova molto incisiva sul fronte degli assist, dopo gli otto passaggi smarcanti collezionati nel match contro Firenze, prima del lungo break in campionato per la formazione siciliana sino alla sfida di sabato.

18 – Ci ha preso gusto l’Acciaierie Valbruna Bolzano, che col 60-51 su Jolly Acli Livorno colleziona un altro risultato pesante in zona salvezza andando anche a riprendere le toscane in classifica. Incisiva nel match sicuramente la play-guardia Chiabotto, che firma 18 punti: in una serata in cui Kuijt è più una all-around che una realizzatrice (per l’olandese buona prova con 8 punti, 9 rimbalzi e 5 assist) i suoi punti sono più che mai decisivi contro una Livorno che, senza Peric, continua a vivere una fase di complesso assestamento.

22 – Non è una novità la buona prestazione offensiva di Marta Rossini nel match vinto 61-51 dal Palagiaccio PF Firenze sul Cus Cagliari, ma è sicuramente un buon viatico per il finale di stagione della formazione fiorentina. Un successo che regala più tranquillità alla squadra di Corsini che veleggia al nono posto, a non troppa distanza dalla zona Playoff ma soprattutto con buon margine dalla parte “scomoda” della classifica generale.

20 – La valutazione di Beatrice Baldi nella vittoria 69-44 de La Bottega del Tartufo Umbertide sulla Surgical Virtus Cagliari. Partita non in discussione per la squadra umbra che ruota bene tutti gli effettivi e trova grandi prestazioni dalle lunghe: i 17 di Kotnis, ma anche i 13 con 7 rimbalzi della sua classe 2000. Numeri importanti per una Umbertide che con una partita da recuperare è in leggera posizione di vantaggio rispetto alle dirette rivali al terzo posto.

A2 Femminile – Girone Sud
12^ Giornata di Ritorno
RISULTATI:

02/04/2021
Giorgio Tesi Group Nico Basket – Techfind San Salvatore Selargius 88 – 53
03/04/2021
Alma Basket Patti – Fe.Ba. Civitanova Marche 63 – 54
Acciaierie Valbruna Bolzano – Jolly Acli Livorno 60 – 51
E-Work Faenza – Crédit Agricole Cestistica Spezzina 84 – 72
Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno – RMB Brixia Basket 68 – 73
04/04/2021
Palagiaccio Pall. Femm. Firenze – Cus Cagliari 61 – 51
La Bottega del Tartufo Umbertide – Surgical Virtus Cagliari 69 – 44

CLASSIFICA:
E-Work Faenza*** 36, RMB Brixia Basket** 34, La Bottega del Tartufo Umbertide*** 28, Techfind San Salvatore Selargius** 28, Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno** 28, Giorgio Tesi Group Nico Basket* 28, Alma Basket Patti*** 22, Crédit Agricole Cestistica Spezzina***** 20, Palagiaccio Pall. Femm. Firenze* 20, Fe.Ba. Civitanova Marche* 12, Cus Cagliari****** 10, Acciaierie Valbruna Bolzano*** 10, Jolly Acli Livorno** 10, Surgical Virtus Cagliari* 2

*una partita in meno
**due partite in meno
***tre partite in meno
****quattro partite in meno
*****cinque partite in meno

CLASSIFICA MARCATRICI:

Zanardi C. (RMB Brixia Basket) 367 (17,5)
Rossini M. (Palagiaccio Pall. Femm. Firenze) 361 (16,4)
Galbiati V. (Alma Basket Patti) 359 (18)
Ramò E. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 336 (16)
Manzotti G. (Techfind San Salvatore Selargius) 321 (15,3)
Verona M. (Alma Basket Patti) 302 (15,1)
Miccio L. (Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno) 295 (14)
Rosellini F. (Fe.Ba. Civitanova Marche) 293 (13,3)
Packovski L. (Crédit Agricole Cestistica Spezzina) 289 (16,1)
Paoletti A. (Fe.Ba. Civitanova Marche) 289 (13,1)
Zelnyte L. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 284 (13,5)
Kuijt K. (Acciaierie Valbruna Bolzano) 282 (14,1)
Cupido R. (Alma Basket Patti) 278 (13,9)
Templari E. (Crédit Agricole Cestistica Spezzina) 258 (14,3)
Zolfanelli M. (Surgical Virtus Cagliari) 256 (14,2)
Gianolla C. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 253 (18,1)
Hernandez Pepe I. (Crédit Agricole Cestistica Spezzina) 244 (14,4)
Pochobradska K. (Palagiaccio Pall. Femm. Firenze) 239 (11,4)
Orsini F. (Jolly Acli Livorno) 238 (11,9)
Botteghi A. (Giorgio Tesi Group Nico Basket) 231 (14,4)

(Foto Sara Tumeo)