Le parole del presidente Caruso sull’attuale momento del basket siciliano

Riccardo Caruso Fip Sicilia
Riccardo Caruso Fip Sicilia

In occasione della giornata di apertura del progetto pilota per la formazione degli allenatori siciliani impegnati nel settore giovanile di Catania, il presidente Fip Sicilia Riccardo Caruso ha ricordato l’importanza che riveste la figura del coach non solo nelle sue qualità di tecnico, ma anche umane di guida ed esempio verso i propri atleti e gli appassionati che seguono i campionati.
L’ho ricordato ai presenti oggi quanto sia importante che la figura dell’allenatore rimanga un esempio e una guida verso i giocatori e verso l’esterno, perchè con i comportamenti mostrati in campo diamo dimostrazione di ciò che siamo. Il pubblico osserva i protagonisti della gara e dunque anche gli allenatori rimangono un punto di riferimento per il comportamento di tutti. Nelle scorse settimane – ha continuato il presidente Caruso – si sono verificati fatti di cui tutti siamo a conoscenza e il mio augurio, che condividerò prossimamente con tutte le squadre siciliane, è quello di tornare presto ad un contegno nei comportamenti che deve essere una nostra caratteristica distintiva. Tutti sanno – ha spiegato il presidente Fip ampliando la tematica – quanto sono particolarmente severo duranti i raduni arbitrali, quando ricordo ai nostri fischietti che il loro operato rappresenta la Fip stessa. Auspico si ritorni presto ad un clima sportivo e sereno. La Sicilia non deve aver nulla da invidiare per sportività al resto d’Italia“.