L’ufficio per lo sport replica a LBA: “La federazione non ha inviato alcun protocollo per la ripresa dell’attività”

Pronta replica da parte dell’ufficio per lo sport della presidenza del consiglio al grido d’allarme lanciato dal presidente di LBA Umberto Gandini che lamentava un immobilismo delle istituzioni relativamente alla prossima stagione agonistica. In una nota diffusa dall’ente presieduto dal ministro Spadafora si segnala come da parte di FIP non sia pervenuto nessun protocollo per la ripresa agonistica da approvare:

Abbiamo ricevuto, in data 2 luglio, dalla FederBasket, il protocollo relativo alle modalità di svolgimento degli allenamenti della pallacanestro professionistica. A questo proposito si rammenta che come stabilito dalle Linee Guida emanate dall’Ufficio per lo Sport dell’11 maggio scorso, non è prevista alcuna approvazione dei testi che devono obbligatoriamente essere stilati in conformità con le Linee anzidette. Richiedono invece esplicita approvazione i protocolli relativi alla ripresa delle competizioni degli sport da contatto e, alla data odierna, non risulta pervenuto alcun testo a riguardo da parte di codesta federazione“.