Maddalena Vision Palermo alla caccia del bis contro Udine

Maddalena Vision Palermo
Maddalena Vision Palermo

Dopo la prima vittoria contro San Martino di Lupari, la Maddalena Vision Palermo cerca conferme contro Udine, sabato al PalaDallaChiesa di Bagheria (ore 19).

La formazione friulana, neopromossa nella nuova categoria, non ha certo iniziato con gran smalto avendo perso le prime due partite con netti margini, ma ha dalla sua tante attenuanti. Lo scotto del noviziato, la forza delle avversarie, sommate a un po’ di sfortuna non hanno reso giustizia alla squadra di Medeot, solida e ordinata. Contro Palermo potrebbe rientrare Debora Vicenzotti, una delle giocatrici più rappresentative, fuori per infortunio nelle prime due gare. Ci sarà inoltre Ejay Ofomata, straniera e ultima aggiunzione di mercato, che tanto ha fatto vedere nelle prime due partite.

La Maddalena Vision in settimana ha lavorato al completo, in vista di una sfida difficile e delicata, che ancora una volta verrà giocata a Bagheria. Al PalaDallaChiesa per la squadra di coach Torriero due sedute negli ultimi giorni, per prender confidenza con il campo provvisorio in vista del prossimo match. Che sarà fondamentale, come sottolinea Giorgia Ermito: «Abbiamo assolutamente bisogno di questi due punti. – ha detto la pivot – Udine è una formazione diversa da San Martino, forse le sue caratteristiche si sposano meglio con le nostre, giocano con molto ordine».

Palla a due alle ore 19, arbitreranno Lucia Bernardo di San Nicola la Strada (CE) e Simona Belprato di Cercola (NA).