Maddalena Vision Palermo pronta alla trasferta di Civitanova Marche

Maddalena Vision Palermo
Maddalena Vision Palermo

Nemmeno il tempo di festeggiare per il ritorno alla vittoria e la Maddalena Vision parte in trasferta per sfidare la Infa Feba Civitanova Marche domani, alle ore 18.
La formazione marchigiani ha tante giocatrici in grado di mettere punti a referto, come Perini, Manzini e Gomes. Tre giocatrici in piena doppia cifra di media, tra cui la prima è senza dubbio il leader assoluto, per punti, recuperi e assist la play/guardia infatti è la miglior giocatrice a disposizione di coach Melappioni. Sotto canestro poi agiscono De Costanzo e l’imponente bosniaca Delibasic, ben 193 centrimetri d’altezza. Squadra col giusto mix di veterane e giovani, fattore campo importante, ha collezionato vittorie importanti come quella contro Stabia e ha fatto faticare formazioni d’alto livello come Bologna e Ariano Irpino.
Una sfida difficile per la Maddalena Vision, specie dopo la partita dell’infrasettimanale contro Bologna, che ha procurato diversi acciacchi. Alcune atlete in questi giorni hanno svolto lavoro differenziato e terapie, per cercare di recuperare le energie in vista della trasferta, che per motivi logistici inizierà oggi: volo nel primo pomeriggio per Roma e arrivo a Civitanova in serata per la squadra di coach Musumeci. Che è alla ricerca di continuità, dopo il ritorno alla vittoria di mercoledì: «La vittoria contro Bologna ha fatto vedere la reazione del gruppo. – ha detto la capitana Marta VeronaAndiamo a Civitanova Marche per proseguire questo momento, per continuare a vincere. Da parte nostra c’è tutta la voglia possibile».
Palla a due delle ore 18 che verrà alzata dagli arbitri Luca Bartolini di Fano (PU) e Nicolò Bertuccioli di Pesaro.