MERCATO. Domenico Savio ingaggia Marco Caroè dalla Nuova Pallacanestro Messina

Marco Caroè

Dopo la presentazione del settore giovanile condiviso, il Domenico Savio piazza il primo colpo: si tratta dell’ala grande Marco Caroè, classe 2001 proveniente proprio dai Lions. 

Marco muove i primi passi nei Lions, per poi lanciarsi  nell’ attività agonistica nell’under 13  dell’Amatori Messina. L’anno successivo passa all’Alias Barcellona con la quale raggiunge le finali Nazionali, nello stesso anno partecipa anche al trofeo delle Regioni con la Sicilia( eletto miglior giocatore della rappresentativa). 

Dal 2016 passa in prestito alla Viola Reggio Calabria, con la storica società, partecipa al campionato under 18 Eccellenza raggiungendo gli spareggi nazionali e alla serie C Silver con medie di tutto rispetto 11,3 punti nella sua seconda stagione. 

La stagione appena conclusa è invece divisa tra Castanea Basket e Nuova Pallacanestro Messina, con quest’ultima dimostra il proprio potenziale chiudendo la stagione con 16.4 punti di media, risultando come uno dei migliori under della categoria. 

Giocatore dotato di ottimo atletismo, vista la sua altezza, agile, veloce e con un tiro affidabile.  E’ di fatto il prototipo dell’ala grande moderna: buon rimbalzista, pericoloso in avvicinamento a canestro, ma in grado di colpire anche da fuori. Ama il gioco di squadra e mettersi al servizio dei compagni quando è necessario. “È un progetto in cui credo fortemente – ha dichiarato Caroè – Sono entusiasta di questa nuova avventura, son certo che servirà per crescere sia a livello cestistico che personale.”