MERCATO. Sicily By Car Palermo Basket, arriva Mounia El Habbab

Mounia El Habbab

Prima novità nel roster di Sicily By Car Palermo Basket in vista della Serie A1: ingaggiata la lunga fiorentina Mounia El Habbab,la scorsa stagione in forza alla O.ME.P.S. Givova Battipaglia.

Classe 1994, 1.88 di altezza, El Habbab è stata a lungo “attenzionata” in passato dalla società palermitana, ma mai c’è stata l’occasione di concretizzare appieno un accordo come invece accaduto finalmente quest’estate. Cestista di buonissimo potenziale, in grado di giocare da ala grande e da pivot e con buonissima mano, Mounia nelle ultime stagioni ha seguito un processo di sviluppo graduale: prima la B, poi una grande annata nel 2017/2018 in Serie A2 con San Giovanni Valdarno (9.4 punti e 7.1 rimbalzi), infine l’esordio in Serie A1 lo scorso anno con la maglia di Battipaglia. Con la squadra campana per lei 2.9 punti e 3.9 rimbalzi in 16’ di media, ma soprattutto una crescita costante nel corso dell’anno.
Nelle prime parole di Mounia El Habbab come giocatrice di Sicily By Car Palermo Basket, parliamo subito degli incroci passati con la società: «In particolare la scorsa stagione ci sono stati diversi contatti ma ho fatto una scelta diversa perché non me la sono sentita di fare un anno di A2 così lontana da casa. All’improvviso, poi, è arrivata l’offerta in A1, a Battipaglia, un’occasione importante da non perdere: quindi a malincuore ho dovuto dire di no a Palermo e prendere una strada diversa. Ho voluto rischiare e giocarmi tutte le carte possibili, sono una a cui piace rischiare, anche andando contro tutti e tutto».

La lunga toscana è carica per la nuova avventura in terra siciliana: «Per me quest’anno sarà il secondo anno di fila in A1, sono molto contenta di esser rimasta nella categoria. Ho scelto Palermo perché tra tutte è la squadra che ha mostrato maggior interesse, avendomi cercata già in passato. Penso che un anno con un coach Santino Coppa possa aiutarmi tanto a crescere. E poi Francesca Russo, che conosco molto bene, non ha fatto altro che parlarmi bene della squadra. Le aspettative, – prosegue – a livello personale e di squadra, sono di fare bene. Come giocatrice credo di poter migliorare tanto specie in attacco, la scorsa stagione mi sono dedicata maggiormente a difesa e rimbalzi, quest’anno vorrei dare un contributo maggiore alla squadra. Come gruppo dobbiamo lavorare giorno per giorno, essere più unite possibile, e dar battaglia ogni volta che scendiamo in campo: partiamo con un gap rispetto alle altre, ma sicuramente non la daremo vinta a nessuna avversaria, tutte dovranno sudare per vincere contro di noi». Tanta curiosità anche sulla città Palermo per lei: «Mi aspetto di trovare tanto calore, mi hanno sempre parlato di un posto fantastico con persone super!».

La lunga, tra l’altro, porta in dote uno dei soprannomi più curiosi della Serie A1, coniato proprio la scorsa stagione a Battipaglia:“La Bistecca Fiorentina”. Sul quale lei s’esprime così: «A Firenze la bistecca fiorentina è come la manna dal cielo, quindi ne posso solo andare orgogliosa!».

Il presidente della squadra Sicily By Car Palermo Basket prof. Adolfo Allegra ha parlato così del nuovo acquisto: «Per noi questo è un ingaggio importante, Mounia è una lunga di 25 anni che viene da un campionato di crescita a Battipaglia: di lei il nostro coach Santino Coppa e il consulente tecnico Gianluca D’Antoni mi hanno parlato molto bene. È la prima grande novità di un mercato che dopo le cinque conferme “senior” e questo acquisto, prevede altre tre giocatrici come rinforzo, per poi chiudere il roster con le nostre giovani del vivaio».