Minibasket Sicilia, lunghi fine settimana in Piazza

Gianluca Basile con gli studenti (foto Lorenzo Anfuso)

Tra domenica 16 e domenica 23 ottobre il Comitato Regionale FIP Sicilia ha organizzato cinque Open Day Minibasket e le partite non competitive 3×3 del Palermo Sport Tourism Arena. Grazie al sostegno e all’impegno delle delegazioni sul territorio, delle istituzioni, degli uffici federali, delle società, degli istruttori e delle famiglie, è stato possibile popolare le piazze dell’Isola con i colori della pallacanestro per i più piccoli.

«È una grande soddisfazione la ripartenza del basket siciliano – spiega la presidente FIP Sicilia Cristina Correnti –. Abbiamo avuto tanti bambini in piazza, le famiglie e le società ci hanno sostenuto con una grande partecipazione e pertanto li ringraziamo. Siamo ora pronti per una nuova stagione ricca di eventi, grazie alle proposte portate avanti dalle commissioni competenti. Abbiamo finalmente messo alle spalle un periodo difficile».

«A ottobre, abbiamo organizzato otto Open Day, considerando anche l’evento a Palermo: sono molto soddisfatto per quanto già organizzato in così poco tempo», afferma il responsabile regionale Minibasket Fabrizio Pistritto.

È stato un successo su tutti i fronti il Palermo Sport Tourism Arena: l’evento polisportivo si è tenuto al Foro Italico, organizzato da RCS Sports & Events per conto della Regione Siciliana e con il patrocinio del Comune di Palermo. Venerdì sono intervenuti i ragazzi delle scuole, accolti da Gianluca Basile, ospite del Comitato Regionale FIP Sicilia; sabato e domenica sono andati in campo gli under e i minicestisti nei 3×3 non competitivi, coordinati dal membro dell’ufficio gare Fausto Chirizzi, dalla delegata FIP Palermo Francesca Elice e dal responsabile minibasket Palermo Davide Pischedda. È stata presente l’assessore allo Sport del Comune di Palermo Sabrina Figuccia.

«L’afflusso di piccoli cestisti è andato ben oltre le previsioni – spiega il membro dell’ufficio gare Fausto Chirizzi –. Il sapiente coordinamento e la programmazione della presidente FIP Sicilia Cristina Correnti sono stati recepiti dallo staff del Comitato regionale arbitri, dagli istruttori federali e dalle società, che hanno partecipato numerose. Si sono svolte più di 550 partite 3×3. Ringrazio Saverio Frittella e Marcello Ferroni di RCS per l’organizzazione e per la proposta di raddoppiare i campi nel 2023. La presenza dell’assessore Figuccia rappresenta la vicinanza dell’amministrazione comunale al mondo dello sport ed in particolare della pallacanestro».

Baskettando a Sommatino

Già domenica 16 ottobre, si era giocato a Sommatino (Caltanissetta): gli istruttori Emilio Galiano (delegato FIP CL), Crocefisso La Cognata, Francesco Cavallo (consigliere regionale) e Alessandro Terrana hanno coordinato i ragazzi. L’Alfa Basket Sommatino e il Comune hanno collaborato e l’evento è stato aperto dalle autorità locali, in primis il sindaco Totò Letizia.

 

A Castelvetrano (Trapani) si è giocato sabato 22 ottobre dalle 9.30 alle 12.30, in piazza S. José Maria Escrivá; FIP Trapani e Asd Basketland Castelvetrano, con il patrocinio gratuito del Comune di Castelvetrano, hanno dedicato l’evento a Mariella Firenze, scomparsa un anno fa; erano presenti il consigliere regionale Giuseppe Grillo, il delegato FIP Trapani Alberto Ditta e il delegato minibasket Mirko Frisella.

 

Due giorni di Open Day tra Scicli e Ragusa hanno visto in campo i nati dal 2011 in poi. Con l’organizzazione del consigliere regionale Giorgio Dimartino, i campi da gioco sono stati il Geodetico, dove gioca la Ciavorella Scicli, la Palestra Umberto I e il PalaPadua, gestito dalla Virtus Ragusa.

 

Sia all’interno che all’esterno del PalaLoBello di Siracusa si è svolto domenica mattina l’Open Day coordinato dalla delegata provinciale Roberta Gitani e dal responsabile minibasket Antonio Mura. Al PalaFerraro di Piazza Armerina (Enna) si è giocato domenica 23 ottobre dalle 10; con il coordinamento del delegato FIP Enna Bruno Milici, del delegato minibasket Maurizio Libro e di Maurizio Barravecchia.