Nazionale U16, nessuna vittoria ma ancora una crescita per Stroscio e Savatteri

Beatrice Stroscio della Passalacqua Ragusa tra le convocate agli ordini di coach Roberto Riccardi al Raduno della Nazionale Under 16 Femminile
Beatrice Stroscio della Passalacqua Ragusa tra le convocate agli ordini di coach Roberto Riccardi al Raduno della Nazionale Under 16 Femminile

E’ terminato il torneo della nazionale Under 16 femminile, che vedeva le due giovani della Passalacqua spedizioni Ragusa, Beatrice Stroscio e Lucia Savatteri. Le azzurre di coach Giovanni Lucchesi, dopo avere perso la prima partita con la Turchia di misura, per 46-47, sono state battute nettamente dalla Spagna, formazione di casa e poi hanno combattuto con la selezione della Castiglia e Leon ma anche in questo caso non sono riuscite a portare a casa la partita. Si è trattato comunque di una esperienza importante per un gruppo che ha bisogno di crescere e confrontarsi. Da parte loro, le due atlete della Passalacqua spedizioni confermano: “È stata un’esperienza molto bella e formativa – dicono Stroscio e Savatteri – grazie alla quale abbiamo avuto la possibilità di conoscerci meglio come gruppo, e di confrontarci con grandi realtà europee come la Spagna e la Turchia. Anche se non abbiamo vinto nessuna partita sono felice del lavoro svolto insieme alle altre ragazze, il confronto ci può solo aiutare a crescere, e migliorarci”.

E per una realtà come quella della Passalacqua, che solo da pochissimi anni ha intrapreso un percorso di crescita e potenziamento del settore giovanile, quello di avere diverse atlete non solo nel giro della nazionale maggiore, ma anche e soprattutto nell’ambito delle varie selezioni di categoria, è grande motivo di soddisfazione.

Questi, in particolare, i risultati della nazionale italiana e gli scout delle nostre atlete:

Italia-Turchia 46-47, Stroscio 8, Savatteri;

Spagna-Italia 58-20, Stroscio, Savatteri 1;

Castiglia e Leon – Italia 64-59, Stroscio 2, Savatteri 2.