Passalacqua Ragusa a lavoro sul mercato: “Budget rivisto non equivale a minori ambizioni”

Coach Gianni Recupido

Tra cautele ed incognite il mercato del campionato di Serie A1 Lega Basket Femminile inizia a battere i primi colpi, colpi che presto comunicherà anche la Passalacqua Spedizioni Ragusa.

“Il silenzio” che la società siciliana sta osservando è da interpretare come concentrazione e impegno nella costruzione di una squadra che non sarà del tutto nuova. Con un occhio ancora più attento al budget la Passalacqua si sta preparando ad allestire una formazione che punta sempre dire la sua in campionato.

Avremo un’impronta giovane di maggiore spessore – spiega l’allenatore in pectore Gianni Recupidoperchè crediamo sia l’anno giusto per dare minuti importanti a giovani del vivaio che altrimenti sarebbero rimaste a vivacchiare nelle serie regionali, ma quest’ambizione non equivale ad abbassare il tasso tecnico e di qualità di una piazza come Ragusa. Con il presidente Davide Passalacqua stiamo strutturando un progetto di buone prospettive e se riusciamo a chiudere tutto quel che stiamo trattando possiamo guardare con fiducia alla prossima stagione. Dobbiamo costruire un progetto che dia continuità e futuro alla nostra realtà e non figurare in Eurolega. Se potessi confermerei in blocco tutte le giocatrici dello scorso anno, ma alcune strade purtroppo si divideranno, per questo i nuovi volti saranno quelli di atlete giovani ma di grandi prospettive“.