Passalacqua Ragusa, il Covid-19 non fermerà la passione. Coach Recupido: “Siamo a lavoro nonostante tutto”

Gianni Recupido (Ph. Laura Moltisanti)

Siamo sempre in contatto, in particolare con Davide, il presidente della nostra società, per cercare di elaborare un progetto finalizzato a fare una buona stagione anche l’anno prossimo. Certamente si sta lavorando meno del solito, ma credo la famiglia Passalacqua voglia continuare gli sforzi fatti fino ad adesso. Probabilmente si dovranno ritoccare i budget, ci saranno dei cambiamenti, ma il basket a Ragusa continuerà”.

Lo ha affermato coach Gianni Recupido, allenatore della formazione ragusana, durante la video intervista realizzata in diretta sul canale Instagram del nostro quotidiano. E’ una rassicurazione per i tifosi e tutti gli appassionati che vedono nella società ragusana un punto di riferimento e un orgoglio per la città iblea.

La società sta cercando di riorganizzarsi e in maniera adeguata – aggiunge l’allenatore -. L’addio di Gianni Criscione è stata per noi una tegola che si aggiunge a questo periodo di difficoltà, ma la famiglia Passalacqua è sempre in grado di trovare ottime soluzioni, anche non sotto gli occhi di tutti. Non sono ancora in grado di dire chi sarà, ma si sta già lavorando”.